Atuttapagina.it

Concerto al Palazzo della Prefettura

Saluta l’arrivo del nuovo anno, con un bellissimo concerto nel Salone di Rappresentanza del Palazzo della Prefettura di Frosinone, la manifestazione musicale “Ascolta la Ciociaria” del Maestro Francesco Marino. Ad esibirsi al pianoforte, in un riuscito mix di composizioni dedicate all’arte italiana, Roberto Prosseda.
Un concerto molto apprezzato dal pubblico che ha riempito il salone. Presenti all’evento, oltre al Prefetto Eugenio Soldà e al Maestro Marino, tantissimi rappresentati delle istituzioni civili e militari del territorio: il procuratore di Frosinone Giuseppe De Falco, il Questore Giuseppe De Matteis,  il comandante provinciale dei Carabinieri Antonio Menga, il comandante provinciale della Guardia di Finanza Roberto Piccinini, il comandante dell’Aeroporto di Frosinone Elio Volpari.
In più ha partecipato all’evento anche l’assessore provinciale alla Cultura Antonio Abbate, in quanto la Provincia, da anni ormai, patrocina l’evento. «Con piacere ed orgoglio ho assistito al concerto – ha dichiarato l’assessore Abbate -. Ritengo la rassegna “Ascolta la Ciociaria” uno degli appuntamenti che dà forza al cartellone Grandi Eventi della Provincia di Frosinone, quel contenitore delle eccellenze culturali del territorio che l’amministrazione Iannarilli sta sostenendo e promuovendo come strumento di crescita dell’intera provincia. La rassegna “Ascolta la Ciociaria” ha il pregio di unire la qualità della musica al messaggio culturale che ne deriva con la valorizzazione dei nostri migliori talenti. Questo concerto poi è altamente simbolico perché ospitato nella sede istituzionale per eccellenza del territorio come la Prefettura. Rivolgo un sentito ringraziamento a Sua Eccellenza il prefetto Soldà e al maestro Prosseda, così come rinnovo la stima all’amico Francesco Marino, che ancora una volta si è speso per offrire al territorio un’occasione culturale di grande qualità».

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni