Atuttapagina.it

La Bellator sorride, battuto il Montelanico

Tre punti dovevano essere e tre punti sono stati. La Bellator Frosinone supera con una prova rabbiosa la formazione del Montelanico. La prestazione di carattere offerta dai giallazzurri conferma che il roster allenato da Francesco Imperioli può giocarsela con tutti e soprattutto può risalire al più presto la china del campionato. L’obiettivo dei play-off non è così lontano come sembra per i canarini. Tre punti, quelli conquistati contro la formazione romana del Montelanico, che fanno classifica e morale.
Mister Imperioli deve fare a meno di molti giocatori. Ben sette le defezioni per il tecnico frusinate, che non ha potuto convocare Unitario e Sabellico, squalificati, e Brocco, infortunato. A questi si sono aggiunti capitan Bucci, D’Annibale, Emanuele Bracaglia e Stefano Fortuna, influenzati. Una squadra quindi incerottata, ma che ha dimostrato di saper reagire con personalità alle numerose assenze, superando un avversario per nulla agevole come il Montelanico. Ad aprire le marcature per la Bellator ci pensa Faiola al settimo minuto del primo tempo, dopo una supremazia dei padroni di casa più volte vicini al vantaggio. La solita disattenzione costa cara al team giallazzurro al minuto nove, quando Paolozzi si libera bene in area e trafigge l’incolpevole Zangrilli. I padroni di casa reagiscono con personalità al pareggio ed una bordata di Spaziani riporta avanti la Bellator. Il primo tempo si chiude qui. Alla ripresa delle ostilità la musica in campo non cambia, tanto che ancora Spaziani ed una doppietta di Gori portano i giallazzurri sul massimo vantaggio, per la gioia del presidente Spilabotte e del diesse Bucci. Il Montelanico non ci sta e nel giro di un minuto e mezzo accorcia le distanze per ben due volte con la doppietta di Sinibaldi. La pressione degli ospiti viene interrotta da alcuni interventi superlativi di Zangrilli, che rispedisce al mittente le velleità di pareggiare la gara da parte del Montelanico.  La sfida è sempre vibrante e le due squadre si affrontano a viso aperto, con i padroni di casa che chiudono il conto al 27′ con la rete di Giudice che fissa il punteggio finale sul 6-3.
Gioia nella dirigenza della Bellator, che ha registrato anche il debutto in panchina come secondo allenatore di Galizia. La squadra ciociara è tornata ad assaporare il gusto dei tre punti dopo l’amara sconfitta di Ceccano, avvicinando sensibilmente la zona play-off. Ora per i frusinati c’è il derby casalingo contro la Virtus Alatri, altra sfida da non sbagliare.

BELLATOR FROSINONE: Zangrilli, Faiola, Fortuna L., Pasqualitto, De Antoniis, Di Stefano, Gori, Giudice, Brocco, Spaziani, Incelli. Allenatore: Imperioli.
MONTELANICO: Mastrella, Martella, Porcari, Eramo, Sinibaldi, Paolozzi, Tetti, Zerilli. Allenatore: Tenofonte.
Marcatori: 7′ pt Faiola (B), 9′ pt Paolozzi (M), 17′ pt Spaziani (B), 3′ st Spaziani (B), 21′ st Gori (B), 25′ st Gori (B), 26′ st Sinibaldi (M), 27′ st Sinibaldi (M), 28′ st Giudice (B).

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni