Atuttapagina.it

Lapadula è del Frosinone, domani la firma

Il Frosinone ha una nuova punta. Gianluca Lapadula è il rinforzo per l’attacco e a partire dalla partita con il Gubbio di domenica prossima sarà a disposizione di Stellone. Gli ultimi dettagli sono stati definiti nella serata odierna, con la società giallazzurra che ha ottenuto il prestito con diritto di riscatto della metà del cartellino dal Parma. Mancano ancora le firme sul nuovo contratto, ma si tratta di una pura formalità. Domani il giocatore metterà nero su bianco con il Frosinone e il club darà l’annuncio. E’ stata una trattativa lampo, con la società giallazzurra che si è orientata sul giovane attaccante dopo aver scartato altre piste.
Lapadula è nato a Torino il 7 febbraio 1990. Sua mamma è di origini peruviane, per questo ha i caratteri del viso tipici della popolazione sudamericana. Si tratta di una seconda punta che all’occorrenza può agire anche da trequartista o da ala destra. Nel 4-3-3 di Stellone entrerebbe quindi in concorrenza con Aurelio per una maglia sulla fascia destra del tridente d’attacco, mentre non sembra adattabile nel ruolo di punta centrale. In questa prima parte di stagione ha indossato la maglia del Cesena in Serie B, scendendo in campo in nove occasioni, sei delle quali partendo dalla panchina, e non riuscendo ad andare mai in gol. Il campionato da incorniciare è stato quello scorso, quando Lapadula giocava nel San Marino insieme ad un altro giocatore del Frosinone: Del Duca. In quella squadra che conquistò la promozione in Prima Divisione l’attaccante realizzò ventiquattro gol giocando trentacinque partite. Numeri che lo hanno messo in evidenza come una delle punte più promettenti dell’intera Lega Pro. (Gabriele Margani)

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni