Atuttapagina.it

Nobraino di scena all’Affekt di Frosinone

Domani i fan ciociari dei Nobraino, gruppo indie di successo, dopo lunghi giorni di irrequietudine e di attesa potranno finalmente rivederli dal vivo. I cinque di Riccione, fondatori di una delle band italiane più amate del momento, sono infatti attesi al Live Club Affekt di Frosinone per una nuova data del loro tour invernale. I Coemme2, band locale molto conosciuta, farà da gruppo spalla fino alle 22, ora in cui entreranno in scena i veri protagonisti della serata. Il cantante Lorenzo Kruger e i compagni Néstor alla chitarra, Bartok al basso, Vix alla batteria e David Jr. Barbatosta alla tromba e chitarra porteranno qui il loro rock d’autore, pronto a solleticare, coinvolgere e scuotere chi ha preso a seguirli e ad amarli.  Il loro quarto album Disco d’oro, suggestiva e nostalgica citazione degli “album monocromatici” delle grandi band del passato, pubblicato dalla MArteLabel il 9 marzo scorso, ha raccolto un successo travolgente e una buona accoglienza della critica. Look che non passano inosservati, un’adrenalina decisamente sopra le righe, energia pura, testi a volte impegnati, a volte goliardici (e sempre molto sottili). Kruger, il cantante dalla voce fonda e teatrale, è l’autore di virtuosismi verbali che certamente non lasciano indifferenti, giochi testuali di grande finezza. Questi musicisti folk rock sanno davvero come calamitare l’attenzione già dal primo ascolto, per la loro colta e barocca espressività. Comunicativa geniale, suggestioni gustose, amore dell’arte e dell’espressione individuale: la musica indie, in Italia, ha oggi anche il loro volto istrionico e scanzonato. (Paola Polselli)

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni