Atuttapagina.it

“Presa Diretta” a Frosinone, gli sprechi della Regione Lazio

Nella puntata di Presa Diretta intitolata “Ladri di Partito” (puntata dedicata ai casi di appropriazione indebita dei rimborsi elettorali dei partiti, soldi pubblici) andata in onda su Rai 3 tra il 6 ed il 7 gennaio vengono raccontati ed illustrati i recenti scandali riguardanti la Regione Lazio ed alcuni dei suoi rappresentanti istituzionali (tra questi Franco Fiorito). In un passaggio della puntata la giornalista Giulia Bosetti arriva a Frosinone e ci parla di un edificio dietro via Aldo Moro, proprio di fronte il parcheggio dell’ascensore inclinato.
«Qua siamo a Frosinone e questa doveva essere la sede periferica della Regione. La prima pietra è stata posta il 26 aprile del 2006 sotto la giunta Marrazzo. I lavori dovevano essere ultimati in un anno e far risparmiare 165.000 euro annui. In questi cinque anni di affitti avremmo risparmiato più di 825.000 euro e invece guardate in che condizioni è questo edificio. Finora sono stati spesi più di 6 milioni di euro e adesso è stata fatta un’altra gara e saranno spesi ancora 1 milione e 325 mila euro e chissà se questi soldi basteranno per completare quest’opera infinita…».
Chissà quanti e quali sono gli sprechi che ancora non sono stati scoperti o che non conosciamo. Magari anche grazie a queste ottime inchieste giornalistiche qualcuno saprà darci indicazioni precise e spiegazioni plausibili. Magari un giorno le autorità preposte al controllo sapranno stabilire mancanze e responsabilità. Magari. (R.M.)

Per rivedere la puntata di Presa Diretta:
www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-d87c4dfc-bc3d-4e9b-9943-d490a32b1d90.html

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni