Atuttapagina.it

Prima Veroli, arriva il tris al Casaleno

Il palasport di Frosinone diventa un vero e proprio fortino per la Prima Veroli. Sono tre, infatti, le vittorie consecutive della formazione giallorossa in altrettante uscite casalinghe. L’ultima vittima è stata l’Aget Imola, battuta 78-74 al termine di una partita non bellissima e vinta grazie alle individualità dei suoi stranieri, ma che fa uscire nuovamente dalle sabbie mobili la formazione di coach Marcelletti. Imola era una sorta di ultima spiaggia per molti motivi, specie perché si tratta si uno scontro per evitare l’ultimo posto in classifica, che resta un “primato” per la formazione di coach Fucà.
Tra gli spettatori del palasport di Frosinone c’era anche la presenza del neo eletto presidente della FIP, Gianni Petrucci, oltre chiaramente a diversi dirigenti federali al suo fianco. La gara è sostanzialmente equilibrata per tutta la sua durata. Si parte con il parziale di 16-12 nel primo quarto dopo un orribile 0-7 di break iniziale per l’Aget. Veroli sfrutta le rotazioni dalla panchina e si porta sul +5 al 16′ (24-19). Imola reagisce e torna in parità un paio di volte prima di un parziale a favore dei ciociari che tornano negli spogliatoi sul 37-32. L’ex Marigney trascina la Prima in apertura di terzo quarto (44-37 al 22′) e si mantiene in costante vantaggio di fatto per tutto il tempo grazie anche alle pessime percentuali di Imola. Ultima frazione a favore degli ospiti che tornano sotto nel punteggio (60-57 al 31′), ma Veroli si tiene comunque avanti di almeno un paio di possessi. Walker (nella foto di Luca Lisi) e Marigney con Jurevicus sono gli assoluti protagonisti di un successo, magari non spettacolare, ma concreto ed è quello che più conta. Finisce 78-74 per i giallorossi che salgono a 12 punti in classifica. Ora la sosta per l’All Star Game di Vigevano al quale parteciperà il verolano Marigney. Poi la trasferta a Trento. (Alessandro Andrelli)

PRIMA VEROLI: Battaglia ne, Savo Sardaro ne, Jurevicus 19, Infante 2, Walker 22, Bruttini, Rinaldi 6, Carenza 2, Rossetti 10, Berti 2, Marigney 15. Allenatore: Marcelletti.
AGET IMOLA: Turel, Chillo 12, Maestrello 6, Valenti 2, Masoni 8, Sedioli ne, Frassineti 12, Riga ne, Foiera 15, Gay 19. Allenatore: Fucà.
Arbitri: Materdomini, Di Giambattista, Borgo.
Parziali: 16-12, 37-32, 60-55.
Risultato finale: 78-74.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni