Atuttapagina.it

Salvini: «Lapadula in campo solo quando sarà in condizione»

Roberto Stellone ha seguito l’allenamento del pomeriggio seduto sulla tribuna dello stadio Casaleno. Al suo fianco i suoi collaboratori e… Gianluca Lapadula. Vedere il neo giallazzurro non impegnato con l’allenamento ha fatto scattare la curiosità sul perché l’attaccante non fosse in campo o in palestra. A svelare il mistero ci ha pensato Ernesto Salvini, anche lui presente al Casaleno. Il direttore ha rivelato che la punta non è ancora pronta per scendere in campo: «Lo stesso protocollo utilizzato lo scorso anno con Zappino vale per Lapadula. Deve essere chiaro che se il giocatore fosse stato non dico titolare a Cesena, ma quanto meno utilizzato con maggiore frequenza, sarebbe rimasto in Serie B. Lapadula è reduce da quasi quindici giorni di stop a causa di un problema al polpaccio, più altri quindici giorni di allenamenti svolti separatamente dal gruppo perché era finito tra gli elementi in partenza. Sono quindi più di venticinque giorni che il giocatore non lavora con il gruppo. Ora né a lui, né alla squadra bisogna mandare il messaggio che sia il salvatore della Patria, perché qui per fortuna di Patrie da salvare non ce ne sono. Lapadula è un rinforzo importante, sul quale ci siamo trovati tutti d’accordo, che potrà darci una mano in questa intensa seconda parte di campionato. Quando sarà in condizione di dare il suo contributo andrà in campo. I test fisici, compresi quelli ai quali il giocatore si è sottoposto a Villa Stuart, hanno consigliato una settimana, forse dieci giorni, di ricondizionamento atletico. Solo a quel punto potrà aggregarsi al gruppo. Mandarlo in campo adesso significherebbe averlo al 60-70% per il resto del campionato, senza contare che rischierebbe una brutta figura, oltre ad un infortunio essendo a corto di condizione». (Gabriele Margani)

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni