Atuttapagina.it

Veroli sotto tono, Forlì sul velluto

Serata storta per la Prima Veroli, battuta 84-73 sul campo della Fulgor Forlì, che bissa il successo dell’andata al Palasport di Frosinone, in quella che è stata la prima giornata di ritorno del torneo di LegaDue EuroBet. Della gara verolana va evidenziato il buon primo quarto, chiuso in vantaggio sul 22-28. Protagonista in casa Veroli ancora Marigney, che però non è stato supportato dai compagni di squadra dopo un buon primo periodo. La difesa a uomo di Musso, proprio su Marigney, ne limita le giocate e questo complica le cose per tutto il roster giallorosso, al di là dei quattro uomini in doppia cifra. Lo scatto in avanti di Forlì nel secondo quarto: Roderick e Spencer protagonisti. Tantissimi errori dopo l’intervallo e questo alla fine giova ai padroni di casa, che dopo il +5 del 30′ dilagano nell’ultimo quarto con un break di 30-24. Decisivi l’atletico della coppia Roderick-Todic e le triple di Musso, che consentono di gestire fino alla fine il vantaggio romagnolo. Finisce 84-73 per Forlì, che in classifica sale a 16 punti in classifica contro i 10 della Prima Veroli, impegnata domenica prossima al Palasport di Frosinone, in una sfida decisiva per il suo prossimo futuro, contro Imola, venerdì vittoriosa con Trieste 70-58.
I colleghi forlivesi raccontano di un episodio curioso a inizio terzo quarto con l’ingresso di un gatto nero in campo e la corsa veloce verso la panchina di Veroli. Per chi crede nella scaramanzia, non il miglior segnale possibile.
Aggiungiamo anche una battuta di coach Marcelletti in conferenza stampa dopo il ko di Forlì: «Non è stata certamente una delle nostre migliori partite, ma Forlì è stata brava a limitarci. Ottimi spunti da Rinaldi e Jurevicus, nonostante il ferro non fosse proprio nostro amico. Continuiamo a lavorare come nelle ultime settimane e pensiamo al prossimo avversario». (Alessandro Andrelli)

LE GAMBERI FOODS FORLÌ: Musso 8, Borsato 11, Natali 2, Simeoli ne, Todic 13, Roderick 17, Tessitori 6, Spencer 22, Soloperto 4, Basile 1. Allenatore: Dell’Agnello.
PRIMA VEROLI: Battaglia ne, Savo ne, Jurevicus 15, Infante 3, Walker 15, Bruttini 12, Rinaldi 6, Carenza ne, Rossetti, Berti, Marigney 22. Allenatore: Marcelletti.
Arbitri: Pascotto, Migotto e Cherbaucich.
Risultato finale: 84-73 (22-28, 43-37, 54-49).
NOTE – Forlì: 2p 25/40 (62%), 3p 8/20 (40%), liberi 10/17 (59%), rimbalzi 36 (off. 10); Veroli: 2p 25/40 (62%), 3p 4/19 (21%), liberi 11/17 (65%), rimbalzi 29 (off. 8); spettatori 3.000.

Foto di Luca Lisi

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni