Atuttapagina.it

Basket, Ferentino ospita Trieste per ripartire

Nella diciottesima giornata di LegaDue EuroBet 2012/13, la terza del girone di ritorno, la FMC Ferentino affronta domani alle 18:15 la AcegasAps Trieste. Dopo l’All Star Game che ha visto la presenza di due amaranto, Guarino e James, eletto quest’ultimo tra l’altro Mvp della manifestazione, torna il campionato. I ciociari in classifica hanno 12 punti contro i 16 di Trieste. I gigliati sono reduci dal ko in trasferta sul campo di Casale Monferrato (85-76), mentre Trieste è stata sconfitta dopo un tempo supplementare nella sfida interna con Brescia (71-80).
Dodici i convocati per la sfida contro i triestini per la gara al Ponte Grande: 4 Guarino, 5 Roffi Isabelli, Fiorletta, 7 Tomassini, 8 Parrillo, 10 Hamilton, 11 James, 12 Gurini, 13 Basei, 15 Ekperigin, 16 Pongetti, 18 Allegretti. Arbitri dell’incontro saranno Roberto Pasetto di Firenze, Michele Rossi di Anghiari e Pasquale Pecorella di Trani. Ufficiali di campo Domenico Melina di Roma, Luca Mazzocco di Roma e Rosaria Morroi di Guidonia Montecelio.
Per le due squadre si tratta della seconda sfida in LegaDue in questa stagione. All’andata i triestini si imposero al termine di una lunga rimonta al PalaTrieste con il punteggio finale di 84-79. La FMC Ferentino in settimana si è allenata a ranghi completi con un principio di influenza solo per Hamilton, che però non ne pregiudicherà la presenza in campo contro la squadra di coach Dalmasson.
Dopo le partenze di Brown e Thomas non ci sono giocatori di Trieste nei primi trenta marcatori della LegaDue, mentre in casa amaranto il migliore risulta sempre l’americano Delroy James con 15.7 punti per gara (19° posto della classifica generale). Tra i migliori rimbalzisti del torneo resta al secondo posto dell’intero campionato l’angloamericano Laurence Ekperigin con 9.9 rimbalzi di media. La gara tra la FMC Ferentino e l’AcegasAps Trieste sarà trasmessa in diretta web sul sito www.legaduebasket.it e su www.sportube.tv.
A presentare la gara di domani il coach della FMC Ferentino Franco Gramenzi (nella foto di Luca Lisi): «La settimana di pausa per l’All Star Game è servita a svolgere qualche seduta di atletica con tutto il gruppo. Non abbiamo avuto per fortuna problemi, se si esclude un accenno di influenza da parte di Hamilton negli ultimi giorni, ma sarà comunque della partita. Trieste è un avversario che darà il massimo al Ponte Grande e noi dovremo giocare con grande agonismo. Sarà un vantaggio per noi che l’AcegasAps non abbia più i due americani, ma giocheranno senza nulla da perdere e in totale serenità. Dalmasson sta dando spazio a tanti giovani e questo, come nella gara d’andata, non deve diventare un problema per noi. In quell’occasione abbiamo sbagliato nella gestione della gara nel finale, ora dovremmo essere più concentrati per tutti i 40′ e non lasciare nulla sul parquet. L’obiettivo per noi è quell’ottavo posto che vorrebbe dire play-off. L’ho detto ai ragazzi già più volte e l’ho ripetuto in settimana. Se lavoriamo bene in palestra ed esprimiamo la nostra pallacanestro possiamo raggiungere il nostro obiettivo stagionale. Dispiace che dopo la questione Napoli e l’azzeramento delle retrocessioni ci siano formazioni che stanno smobilitando i propri roster. Questo non sarebbe successo se Napoli fosse in gioco e se ci fossero state le retrocessioni sul campo». (Alessandro Andrelli)

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni