Atuttapagina.it

Casaleno, lavori al via

Finalmente, è proprio il caso di dire. E’ dovuto trascorrere più di un anno, ma alla fine i lavori per la rimozione della copertura della tribuna del Casaleno sono iniziati. Non c’è da allarmarsi, i tempi sono quelli biblici del nostro Paese. Se si pensa che dopo tredici mesi la nave da crociera Costa Concordia è ancora adagiata su un fianco a ridosso delle coste dell’Isola del Giglio, quello del Casaleno è un lavoro iniziato in tempi record.
Come si ricorderà, la sera del 3 febbraio dell’anno scorso la parte sinistra della copertura dell’impianto di via Armando Fabi, nel Capoluogo, cedette sotto il peso della neve caduta nelle ventiquattro ore precedenti. Lo spettacolo desolante rimase in bella vista senza che si riuscisse a far partire i lavori per la rimozione della copertura. La vecchia amministrazione non se ne curò, mentre quella attuale ha dilatato i tempi a dismisura, nonostante sia stato sventolato il successo dell’essere riusciti a trovare una formula low cost con la ditta di Palestrina che si è aggiudicata la gara.
Ora le operazioni di smantellamento sono iniziate. La copertura della tribuna del Casaleno è divisa in tre sezioni. A cedere è stata solo quella sinistra, la più vicina al centro commerciale Pam per intenderci. Nonostante la sezione centrale e quella a destra verso il Palazzo dello Sport siano rimaste in piedi, si provvederà anche alla loro rimozione. In pratica la tribuna rimarrà senza un “tetto”. La durata dei lavori, secondo gli operai nel cantiere, non dovrebbe superare i venti giorni. (Gabriele Margani)

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni