Atuttapagina.it

Frosinone, Carnevale in ludoteca per i bimbi

Nell’ambito della programmazione annuale delle attività della Ludoteca Comunale di Frosinone, gestita dalla Cooperativa Sociale Altri Colori per conto del Consorzio Parsifal, lunedì si svolgerà la Festa per il Carnevale 2013 con un ricco e divertente programma, che prevede diverse attività ludiche e laboratoriali: trucco bimbi, balloon art, baby dance, sfilata delle mascherine, laboratorio sulla costruzione delle maschere, giochi di gruppo e tanto altro ancora.
Le attività avranno inizio alle 16 per terminare alle 19; durante queste tre ore di festeggiamenti e divertimenti sfrenati i bambini, rigorosamente in maschera, verranno impegnati in giochi esilaranti e attività creative, con musica e colori, da svolgere con i propri coetanei nell’ambiente sereno e stimolante della ludoteca, che in occasione del Carnevale, come durante il resto dell’anno, organizza e propone attività ludiche, di animazione del tempo libero.
Il nome della ludoteca, Acuna Matata, è un antico motto africano che significa “vivere senza pensieri” e ben rappresenta lo spirito libero del servizio rivolto ai minori di Frosinone; l’iniziativa deve la sua realizzazione alla forte volontà d’investire in servizi rivolti all’infanzia, per rendere la nostra città sempre più vivibile, a misura di bambino.
La ludoteca, aperta tutto l’anno per quattro pomeriggi a settimana (dal lunedì al giovedì dalle 16 alle 19), è un servizio completamente gratuito ed è rivolta ai bambini di Frosinone di età compresa fra i 3 ed i 14 anni. Il locale che la ospita si trova a Frosinone in via Cavoni ed è suddiviso in varie stanze, ognuna delle quali si caratterizza per una ben distinta attività: l’angolo morbido, la sala per i giochi, il laboratorio, la mediateca, oltre ad un ampio cortile esterno.
La ludoteca Acuna Matata è una struttura comunale gestita ormai da diversi anni (la struttura è stata inaugurata nell’aprile del 2002) dalla Cooperativa Sociale Altri Colori di Frosinone, per conto del Consorzio Parsifal. Doverosi i ringraziamenti all’amministrazione comunale, che rende possibile questa e altre iniziative dedicate all’infanzia, in particolare al sindaco Nicola Ottaviani e all’assessore ai Servizi sociali Carlo Gagliardi. Per informazioni si può telefonare al numero 335.1201567.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni