Atuttapagina.it

Scuba Frosinone, i risultati del weekend

Sconfitta che brucia per la Gav Sistemi Frosinone nella settima giornata di ritorno del campionato Promozione. I ciociari, infatti, si sono dovuti arrendere alla prima della classe Castelli Romani solo a pochi secondi dalla fine del match, a causa anche di un paio di discutibili decisioni degli ufficiali di campo. 45-50 il punteggio finale di una gara avvincente.
La Scuba, contrariamente alle ultime gare, parte subito bene segnando ben 21 punti nel primo quarto e riuscendo a giocare una buona pallacanestro costruita sull’asse Di Rienzo-Ambrosio-Cesari. Anche in difesa la squadra del Capoluogo mette in difficoltà la capolista: Rago e Lamonica si fanno rispettare ed anche la zona messa in campo da coach Gattabuia dà i suoi frutti. All’intervallo lungo la Gav Sistemi chiude in vantaggio sul 31-30.
Il terzo quarto vive sui binari dell’agonismo, con le difese che hanno quasi sempre la meglio e le due squadre segnano in due solamente 10 punti. La partita, ancora in equilibrio, viene spezzata a 2′ dalla conclusione da un break di 6-0 per gli ospiti, che sembra indirizzare la gara verso un finale scontato. Sembra, perché i frusinati non mollano fino alla fine. La difesa a zona lascia il posto ad una più aggressiva “uomo” ed il contro break di 5-0 porta i ciociari a -1 a 16 secondi dal termine. A questo punto un fallo “antisportivo”  ingiustamente fischiato alla difesa frusinate spezza le gambe alla Scuba, che non ha più la forza di reagire e vede così scivolare una vittoria che è stata veramente molto vicina.
Questo il tabellino del match giocato nello scorso weekend: Di Rienzo 20, Ambrosio 8, Cesari 7, Rago 6, Lamonica 2, Corsi 2, Spaziani, Fratangeli, Capobianco, Curcio. Coach: Gattabuia.
La Scuba rimane a quota sedici punti in classifica e al momento condivide il cammino al sesto posto con la Pallacanestro Ostia. Nel prossimo weekend impegno a Roma contro la Luiss.

Inizia nel migliore dei modi il cammino nella fase finale del torneo Under 17 Elite per la Scuba Frosinone, che grazie ad una partita attenta ed organizzata porta via l’intera posta sul parquet della quotatissima Stella Azzurra Roma con il punteggio di 44-52. Nei primi minuti di gara le squadre si affrontano a viso aperto e la gara scivola via sul punto a punto. Gli scubini partono bene grazie ad una tripla di Scerrato, con il primo quarto che finisce con gli ospiti in vantaggio di 4 lunghezze sul 12-16. Nel secondo tempino arriva la pronta  reazione della squadra di casa, che accorcia le distanze e si porta in vantaggio di 5 (26-21) all’intervallo lungo.
La squadra di coach Efficace non si lascia intimorire e, anzi, grazie ad un pressing asfissiante e a rapidi contropiedi si riporta in vantaggio sul 37-39 al 30′. E’ però nell’ultima frazione che gli scubini cambiano decisamente passo e, anche grazie all’uscita di alcuni giocatori locali per falli, prende il largo chiudendo agevolmente la partita in suo favore con il finale di 44-52. Da segnalare l’ottima prova di Scerrato, positivo sia in attacco che in difesa. Questo il tabellino del match: Cappadozzi 13, Verdecchia 4, Fracassa 4, Matera 7, Coccarelli 5, Scerrato 13, Alteri 2, Corsi 4. I ciociari sono ora attesi ad una conferma nel match interno di domani contro Palestrina.

Dopo la rocambolesca fine della stagione regolare, con la formazione Under 15 della Scuba che non ha centrato per soli due punti l’accesso all’Interzona, nello scorso weekend è iniziata la seconda fase, destinata alle formazioni che avevano chiuso la prima parte di campionato dal quinto posto in giù nella graduatoria. La Scuba ha iniziato nel migliore dei modi, superando senza alcun tipo di problema la Smg Latina. Una partita condotta dall’inizio alla fine per i frusinati, chiamati, nonostante la delusione, ad onorare fino alla fine gli impegni stagionali.

Vittoria convincente per la formazione Under 13, che nella prima giornata della seconda fase del campionato ha superato agevolmente la Stella Azzurra Roma con il punteggio di 71-28. Non c’è mai stata storia tra le due squadre, con la Scuba avanti nel punteggio alla fine del primo quarto sul 24-1. Nel secondo quarto i romani hanno almeno lottato, ma nel prosieguo della sfida i ciociari hanno allungato senza alcun tipo di problema. Nel prossimo weekend la Scuba sarà impegnata in trasferta sul parquet del La Foresta Rieti. Il tabellino: Barletta, Ceccarelli 4, Incitti 30, Spaziani 2, De Nardis, Ciampini, Saltarelli 12, Ciotoli, Capuani 9, Fracassa 14. Coach: Bernardi.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni