Atuttapagina.it

Scuba Frosinone, vittorie per under 15 e 13

La Scuba Frosinone non riesce a dare seguito alla vittoria in trasferta con l’Ussa Olimpia ed è costretta alla resa di fronte al proprio pubblico contro la Dlf Roma, passata con il punteggio di 66-77. Parte fortissimo la Dlf, che trascinata da Cardamone, a referto a fine match con 39 punti, permette ai suoi di chiudere al 10′ sul 10-24. Nel secondo quarto si assiste però al rientro della Scuba, che alterna la zona alla uomo e riesce a mettere fin dall’inizio in difficoltà i romani piazzando un parziale di 11-0. Cambia poco nel prosieguo del quarto, con la Dlf capace di segnare soltanto sei punti in 10′. Per la Scuba, invece, è soprattutto Di Rienzo a colpire con grande regolarità. La situazione a metà partita è completamente ribaltata, con la Scuba in vantaggio sul 32-30. Il trend rimane tale anche nel terzo quarto, con la Scuba che rimane in vantaggio, non riuscendo però a scrollarsi di dosso una coriacea Dlf. Si arriva dunque a giocarsela nell’ultimo quarto ed è proprio in questo momento che escono i romani, terza forza del torneo. Gli ospiti prendono pian piano il largo, sfruttando soprattutto la serata di grazia di Cardamone e Castano e il calo della Scuba che nell’ultimo quarto ne segna soltanto 8. Per la Scuba buona prova di Francesco Di Rienzo, a referto con 25 punti, frutto anche di sei triple. In virtù di questa sconfitta la Scuba viaggia a 14 punti in compagnia del Basket Ferentino al settimo posto, comunque in piena corsa play-off. Nel prossimo turno, il sesto di ritorno, la Scuba sarà di scena in trasferta sul parquet del fanalino di coda Sportlab.
Per quanto riguarda la formazione Under 15, non è bastata alla Scuba Frosinone la vittoria in trasferta nel derby contro l’Smg Latina per accedere all’Interzona. La Scuba, infatti, conclude la fase iniziale del campionato al quinto posto a 16 punti. La Stella Azzurra e il Lido di Roma, formazioni che precedono la Scuba al terzo e quarto posto, nell’ultimo turno hanno superato in trasferta rispettivamente Nuova Roma Basket e Virtus Eurobasket Roma. Peccato per la Scuba, che deve però mangiarsi le mani per i passi falsi negli scontri diretti di qualche settimana fa. Nonostante la fine amara di questa prima fase, il presidente Efficace ha parole di elogio per i suoi: «Peccato per questo finale, contraddistinto anche da risultati incredibili sugli altri campi. Un plauso va ai ragazzi per l’ottima figura che hanno fatto. A questo punto dobbiamo fare del tutto per fare bella figura anche nella seconda parte. Non nascondo, però, che abbiamo anche una piccola speranza di essere ripescati per l’Interzona come quinta classificata». Per la Scuba intanto arriva una buona notizia. I giovani dell’Under 15 Ceccarelli e Di Poce, infatti, sono stati convocati nella selezione regionale Lazio, in occasione del IV Torneo Basket Nostrum “Memorial Giuseppe Vitellaro”. La squadra, che sarà guidata anche da Antonio Efficace, affronterà nel prossimo weekend a Roma le selezioni di Marche, Abruzzo e Toscana. Il torneo è organizzato dal Comitato Regionale FIP Lazio. Nelle prossime settimane, poi, ci sarà anche spazio per il Torneo delle Regioni a Genova.
Infine la formazione Under 13 (nella foto) ha superato la Petriana con il punteggio di 95-59 e ha terminato la prima fase del torneo al secondo posto a 14 punti dietro le Stelle Marine. Le dodici squadre qualificate alla seconda fase sono state suddivise in due gironi, nei quali si giocheranno gare di andata e ritorno.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni