Atuttapagina.it

Sora, un’altra notte nel tensostatico

Anche nella scorsa notte alcuni cittadini di Sora hanno trovato rifugio nella struttura tensostatica allestita nei pressi dello stadio Tomei. Fortunatamente le scosse nel sorano sono scemate nelle ultime ore, però il sindaco Ernesto Tersigni ha deciso di tenere aperta la struttura anche in quest’ultima notte dopo gli eventi sismici di sabato scorso, con i due terremoti della mattina e del pomeriggio rispettivamente di magnitudo 2.8 e 3.1. Nella notte tra sabato e domenica sono state accolte nel tensostatico trentacinque persone. A prestare loro assistenza ci hanno pensato i volontari della Protezione Civile e quelli della Croce Rossa Italiana, con il Comitato di Piedimonte San Germano particolarmente impegnato in quest’opera. (Gabriele Margani)

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni