Atuttapagina.it

Stellone chiama a raccolta i tifosi

Meno nove al derby col Latina. Il Frosinone si avvicina all’appuntamento più atteso della stagione con sentimenti contrastanti. Da una parte c’è un umore non propriamente dei migliori dopo gli ultimi risultati negativi e la “retrocessione” fino al settimo posto. Dall’altra ci sono le aspettative da parte di una squadra che vuole approfittare del derby per riprendere la propria rincorsa verso l’obiettivo degli spareggi promozione. Il Frosinone dalla sua avrà sicuramente il pubblico (a proposito, sono poco meno di cento i biglietti finora venduti ai tifosi del Latina nel settore di Curva Sud), quel pubblico che Roberto Stellone (nella foto di Luca Lisi) si aspetta di vedere in ogni occasione.
L’allenatore prende spunto dal finale della partita con l’Avellino, quando ci fu un faccia a faccia con i sostenitori giallazzurri, per dire la sua sull’argomento. Il tecnico usa toni pacati ma fermi al tempo stesso. A differenza di quanto aveva fatto la scorsa settimana il direttore generale Ernesto Salvini, Stellone è molto più diretto e non usa giri di parole: «Abbiamo bisogno del nostro pubblico durante la partita. I tifosi sono liberi di contestare alla fine se dovessero vedere una prestazione opaca o scarso impegno. Prestazione opaca e scarso impegno che non ci sono stati ad Avellino, per questo mi è dispiaciuto e ci sono rimasto male per la reazione dei tifosi. Se abbiamo una possibilità di arrivare ai play-off possiamo farlo attraverso il sostegno della gente. Il pubblico deve starci vicino e sono convinto che se avessimo avuto un numero maggiore di sostenitori allo stadio qualche situazione sarebbe andata a nostro favore e avremmo potuto avere qualche punto in più in classifica. Purtroppo anche quando eravamo primi i tifosi erano pochi. Abbiamo assolutamente bisogno di loro». (Gabriele Margani)

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni