Atuttapagina.it

Tutti i seggi, 162 parlamentari per il M5S

E’ stato il Movimento 5 Stelle la vera novità di queste elezioni politiche. Al di là di come lo si guardi – con simpatia per quanto riguarda i suoi sostenitori, con diffidenza per quel che concerne i detrattori – il movimento ideato da Beppe Grillo (nella foto un momento del suo spettacolo-comizio a Frosinone) ha letteralmente “spaccato in due” queste elezioni. Di sicuro un merito il M5S lo ha: se l’astensione non ha toccato livelli mai visti nella storia della Repubblica è perché c’è stata la capacità di far tornare la passione per la politica a molti italiani. Insomma, senza Grillo tanti elettori avrebbero disertato le urne.
D’altro canto, si è rivelato un insuccesso l’impegno in queste elezioni dell’ex premier Mario Monti. La coalizione che appoggiava il Professore ha ottenuto meno del 10% dei consensi al Senato e di poco sopra il 10 alla Camera. Questi i risultati elettorali con relative percentuali e seggi conquistati:

Senato della Repubblica
Centrosinistra 31,63% 113 seggi
Centrodestra 30,72% 116 seggi
Movimento 5 Stelle 23,79% 54 seggi
Lista Monti 9,13% 18 seggi
Altri 0 seggi

Camera dei deputati
Centrosinistra 29,54% 340 seggi
Centrodestra 29,18% 124 seggi
Movimento 5 Stelle 25,55% 108 seggi
Coalizione Monti 10,56% 45 seggi
Altri 0 seggi

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni