Atuttapagina.it

Basket, Cassino sfida una delle capoliste

Dopo la sconfitta, nella prima delle due trasferte consecutive a Palestrina, i ragazzi di coach Porfidia fanno visita a una delle due formazioni in testa al raggruppamento F della Dnc, l’Eurobasket Roma.
La prestigiosa società romana dopo una lunga rincorsa ha agguantato in vetta Marino, anche se è in svantaggio negli scontri diretti. In questo torneo, a due giornate dalla fine, ha collezionato 16 vittorie (9 in casa e 7 fuori) e 6 sconfitte (2 in casa e 4 fuori), ha realizzato 1563 punti (4° attacco) e ne ha subiti 1441 (miglior difesa del girone). Le sconfitte le ha subite due volte contro Marino, Aprilia, Luiss, Sassari e proprio contro Cassino, che all’andata si impose 66-63 con i seguenti parziali: 17-14, 12-9, 12-18 e 25-22. Miglior realizzatore della partita fu Confessore con 21 punti, seguito da Guida con 19; per i romani Casale 19 e Fanti con 14.
Coach Luciano Bongiorno fino ad oggi ha utilizzato 16 atleti, ma nell’ultimo incontro a Sassari ha messo a referto solo 8 uomini, visti gli infortuni di Fanti e Di Stazio. Roma è in un buon momento di forma e viene da tre successi consecutivi. Nel roster si fanno notare le forti individualità di atleti anche di categoria superiore come Casale, il più prolifico dei suoi (296 punti, 109 rimbalzi, 70 palle recuperate e 51 stoppate), Vaiani (291 punti e 67 palle recuperate), Fanti (227 punti), Berardinelli (172 punti) e Manzotti (87 rimbalzi). A completare il gruppo Di Stazio, Caroli (210 centimetri, classe 1980), Rogou, Polo e Rosati. Hanno poi indossato la casacca biancoblu Tomasello, Ponziani, Karantakis, Finamore, Saccone e Ciambrone.
Nell’intenso programma di allenamenti settimanali nel palazzetto di via Appia, la formazione biancorossa ha lavorato quasi al completo visto il recupero a tempo pieno di De Giorgio, che torna a disposizione del tecnico Porfidia. Purtroppo preoccupano le condizioni fisiche di capitan Canzano, che sabato scorso è uscito per infortunio nella gara di Palestrina: Mimmo ha dolore alla caviglia infortunata, difficile il suo recupero per Roma. Toccherà agli altri senatori sopperire alla mancanza del capitano. Liburdi, Confessore, Guida, Violo e soprattutto Tomasiello, il sostituto naturale di Canzano, dovranno prodigarsi in campo per sopperire alla mancanza di un personaggio carismatico come Mimmo. Tutti i partecipanti alla trasferta faranno quadrato per agire e giocare come un grande gruppo coeso e forte delle proprie individualità personali, presenti nel dna del gruppo cassinate. Ai giovani De Giorgio, Serafini, Lepore, Granata e Candelaresi l’opportunità, eventualmente chiamati in causa, di dare il loro importantissimo contributo per raggiungere la vittoria.
Ancora arbitri sardi per la partita, Luciano Riccardo di Calasetta e Marco Mameli di Sassari.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni