Atuttapagina.it

Domani i funerali del pescatore annegato nel Fibreno

Si svolgeranno domani alle 16, a Carnello presso la Chiesa di Sant’Antonio e Santa Restituta, i funerali di Antonio Iafrate, l’uomo annegato nel fiume Fibreno dopo essere caduto da una barca. Le dinamiche del tragico incidente di domenica sono ora più chiare: sembrerebbe che l’uomo, mentre pescava sulla riva del fiume nel tardo pomeriggio, abbia tentato di raggiungere una lenza impigliatasi sull’altra sponda. Per farlo è salito su una canoa che si è poi capovolta, facendolo cadere nelle acque da cui non è più riemerso. Il suo corpo, rimasto sul fondo tra le alghe, è stato individuato e recuperato dai sommozzatori solo alle 12:20 di ieri. Le acque del Fibreno, in questo periodo, sono piuttosto fredde e la profondità nel punto della tragedia è di diversi metri. (Paola Polselli)

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni