Atuttapagina.it

La IHF Volley fa 13, ora i play-off con Mazzano

La IHF Volley è stata la regina del girone di ritorno di questo 68° campionato nazionale di pallavolo femminile: la formazione del presidente Iacobucci chiude la regular season battendo le agguerrite avversarie di San Casciano per 3 set a 1. La IHF Volley tiene testa alle avversarie, che non riescono così a qualificarsi vedendo sfumare i loro sogni play-off. Le frusinati, invece, dovranno vedersela nei quarti di finale con la Sanitars Metalleghe Mazzano: martedì alle 20:30 al Palasport di Mazzano la gara di andata.
Il primo set di quest’ultima giornata di regular season vede scendere in campo la IHF Volley leggermente incerta contro le avversarie de Il Bisonte San Casciano. Le due squadre iniziano a giocare punto a punto e la IHF Volley riesce a mantenere il vantaggio sul primo time out tecnico per 8-7, le toscane però con Bianchini al comando iniziano a dar battaglia recuperando 14-16. I buoni recuperi di Ruzzini ed i muri di Campanari e Percan non riescono a contenere le ospiti, che cercano la vittoria ad ogni costo per assicurarsi il posto nei play-off.  Astarita e Percan, seguite da Ikic e Spataro, mettono a segno punti importanti (23-24), ma le toscane hanno la meglio e vincono il primo set per 23-25.
Il secondo set vede la IHF Volley scendere in campo con il piede giusto, non lasciando tempi di reazioni a San Casciano: le frusinati si impongono presto per 8-4. Il set vede sempre il punteggio in crescendo per capitan Campanari e le sue (16-8): i precisi recuperi di Ruzzini uniti ai fluidi palleggi di Zanin aiutano Spataro a mettere al segno il 21-12. Coach Martinez cambia le carte in tavola facendo ruotare le sue atlete: entrano Centi, Fiore e Bonciani per Campanari, Percan e Zanin ed è cosi che la IHF Volley si guadagna la vittoria del secondo set per 25-17.
Al terzo set Centi rimane in campo al posto di Campanari ed anche Bonciani rimane in regia, le padrone di casa con Ikic al comando si portano in vantaggio per 16-8. Un ace di Centi contribuisce a far salire il punteggio a favore della IHF Volley (18-10), le toscane però grazie agli attacchi di Bianchini e Biccheri racimolano punti (19-16). Con Ruzzini in difesa, però, per San Casciano è difficile recuperare in pieno, Astarita non perde tempo e con un attacco a rete firma il 21-16. Coach Martinez effettua il doppio cambio con Fiore e Zanin per Percan e Bonciani, Ikic attacca a rete (23-18) e subito dopo, sempre per mano della croata, arriva il set point (24-19). E’ Fiore a sfruttare l’occasione e chiude il set per la IHF Volley con il punteggio di 25-19.
L’inizio del quarto set vede le ospiti di San Casciano intenzionate a non perdere ancora, per guadagnare l’accesso ai play-off: le toscane non perdono tempo, attaccano con concentrazione e guadagnano il primo time out tecnico 3-8. Il vantaggio delle ospiti sulla IHF Volley continua a salire (3-10): un parziale inaspettato e Martinez cerca di coordinare le sue atlete per recuperare in fretta. La IHF Volley non demorde ed inizia a recuperare (6-10), ma San Casciano è agguerrita e risponde punto su punto (8-13). Grazie agli attacchi di Astarita e Spataro le distanze tornano ad accorciarsi (12-14), ma Bianchini e compagne hanno la meglio ancora una volta (12-16). La IHF Volley riordina le idee e dopo poco arriva il vantaggio di due punti sulle avversarie per mano di Emanuela Fiore (18-16). Dopo poco è Spataro a mettere al sicuro il risultato (19-16), seguita ancora da Fiore a rete (20-16). La formazione del presidente Iacobucci accelera con Astarita e Spataro al comando (22-18) ed un muro di Centi e Fiore fa guadagnare il set point (24-19), occasione che sfuma dopo poco (24-20). La IHF Volley non molla e si porta alla vittoria di quest’ultima giornata di campionato vincendo il set per 25-21 e centrando cosi la tredicesima vittoria consecutiva. Ora via con i play-off! (Chiara Bianchi – Ufficio Stampa IHF Volley)

Foto di Luca Lisi

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni