Atuttapagina.it

M5S, Mastrangeli espulso in diretta streaming

Espulsione, in diretta streaming, per Marino Mastrangeli. I parlamentari del Movimento 5 Stelle si sono riuniti ieri sera per decidere la sorte del senatore di Cassino, reo di essere stato ospite della trasmissione condotta da Barbara D’Urso su Canale 5: in questo modo Mastrangeli ha sfidato il diktat di Beppe Grillo che vieta agli eletti del M5S di partecipare a talk show televisivi. «Io sono come Bruce Lee, ne atterro 50 alla volta – ha detto il senatore difendendosi -. Non è che per cinque anni mettiamo la mordacchia ai parlamentari. E comunque, chiediamo agli iscritti se i parlamentari possono parlare a titolo personale». Mastrangeli ha poi accusato il capogruppo dei senatori del Movimento 5 Stelle, Vito Crimi, chiedendone l’espulsione per essere andato a “Porta a porta”. «Lui, sì è andato da Vespa a sdraiarsi», ha detto. Il risultato della riunione è stato comunque quello atteso: Mastrangeli fuori dal Movimento con 62 si, 25 no e 3 astenuti; l’espulsione di Crimi bocciata all’unanimità. Ora la parola definitiva passa alla Rete, cioè agli iscritti al Movimento.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni