Atuttapagina.it

Scuba Frosinone, i tornei prima della ripresa

Prima della sosta pasquale la formazione Under 17 della Scuba Frosinone ha ottenuto la dodicesima vittoria di fila contro la Stella Azzurra Roma, confermandosi al primo posto del girone 1 della seconda fase del torneo. Per gli scubini è arrivata la sesta vittoria nella seconda parte di stagione, affermazione che consente di rimanere al primo posto. Nel prossimo weekend la Scuba giocherà contro la Smit San Cesareo in trasferta. La sfida vedrà opposti i giovani della Scuola Basket Frosinone ad una compagine che naviga al quarto posto in classifica con due vittorie e tra sconfitte. Una partita fondamentale nella corsa dei frusinati verso l’accesso alle Finali Regionali, un traguardo che sarebbe veramente storico. Nei giorni scorsi, comunque, i ragazzi sono stati impegnati in un torneo a San Giovanni Valdarno. La squadra, infatti, allenata da Daniele Bernardi ha partecipato al 19° Torneo Nazionale di Pasqua organizzato dalla società cestistica sangiovannese Synergy Basket. Le gare si sono svolte sabato 30, domenica 31 marzo e lunedì 1 aprile. Buono il risultato finale con un nono posto assoluto. Al torneo hanno partecipato sedici squadre provenienti dall’intero territorio nazionale. Quasi 200 i ragazzi arrivati  nella città del Marzocco: Auxilium Asti Torino, Cernusco di Milano, Cermenate Como, Granarolo Bologna, ScuBa Frosinone, Bracciano Roma, Vis 2008 Asd Ferrara, Scuola Basket di Ferrara, Castiglion Murri, Don Bosco Figline, Fides Montevarchi, Perugia Basket, Castiglionfiorentino Siena, Basket Reggello, Synergy Elite e Synergy Eccellenza. Il torneo prevedeva una fase iniziale a gironi, ciascuno da quattro squadre. Nella prima gara i ragazzi di Bernardi hanno affrontato con successo la squadra della Scuola Basket Ferrara, 77-62 il risultato finale. Nel secondo incontro con una delle squadre più in forma del torneo, la Fides Montevarchi, classificatasi poi per la finalissima per il primo e secondo posto, hanno subito una pesante sconfitta per 81-55. Sconfitta anche nella terza gara contro l’ABC Castelfiorentino per 89-56. Nelle semifinali hanno affrontato la locale squadra della Synergy Basket E, riuscendo ad affermarsi per 63-49. Nella finale per il nono posto, gli scubini si sono imposti per 84-88. Questi i ragazzi della ScuBa che hanno partecipato: Luigi Fracassa, Mattia Cerica, Alessandro Verdecchia, Stefano Scerrato, Francesco Corsi, Francesco Matera, Giorgio Fiorini, Gianmarco Cappadozzi, Silvio De Pippo e Paolo Spaziani. Nota positiva per la Scuola Basket Frosinone è l’assegnazione del Premio speciale “Miglior realizzatore del Torneo” all’atleta Gianmarco Cappadozzi, con un totale di 103 punti messi a referto nelle cinque gare disputate.
Nell’ultimo turno di stagione regolare della Seconda Fase, la formazione Under 15 della Scuba è caduta con il punteggio di 68-60 sul parquet della Nova Basket Roma. A questo punto, dopo la pausa pasquale, nel prossimo weekend inizieranno i play-off che serviranno a decretare la squadra campione del girone di “consolazione”. Sono in programma due semifinali, con la prima che incontrerà la quarta e la seconda che invece affronterà la terza classificata. La semifinale vedrà opposta la Scuba (2) alla Nova Roma Basket (3), con una serie al meglio delle tre partite. Nell’altra semifinale saranno opposte Smg Latina (1) e Basket Veroli (4).
Prima di Pasqua  è arrivata la prima sconfitta per l’Under 13, che, dopo quattro affermazioni consecutive nella seconda fase del torneo, si è fermata di fronte al pubblico amico contro l’Eurobasket Roma. 56-59 il punteggio finale di una gara decisa nel terzo quarto. Per i giovani frusinati, comunque, c’è a disposizione un intero girone di ritorno per rimediare, ad iniziare dalla prima gara dopo il giro di boa, nella quale la Scuba sarà impegnata a Roma contro il fanalino di coda Stella Azzurra.
I più giovani scubini ad essere stati impegnati nei giorni scorsi sono stati i 2002/03, che hanno partecipato alla 10ª Edizione del Torneo di Pasqua “Trofeo Ciccotti” ad Aprilia. Il torneo quest’anno ha visto coinvolte squadre provenienti da tutta Italia che si scontrate nelle giornate del 28, 29 e 30 marzo. Tre giorni che hanno visto la Scuba fare una buona figura, contro formazioni ben più quotate, tra cui la vincitrice Rejer Venezia. Il torneo ha visto oltre 400 bambini, in rappresentanza di 28 squadre maschili e 4 femminili, sfidarsi sui campi ma soprattutto divertirsi insieme con iniziative di vario tipo e serate organizzate per l’occasione.
Come accaduto già da diverse stagioni, la società del presidente Antonio Efficace organizza lo Scuba Camp 2013. Location della settimana dal 29 giugno al 6 luglio sarà il Circolo Nautico Aquarius di Policoro in provincia di Matera. Una settimana come sempre all’insegna dell’attività sportiva, con basket, canoa, vela e tiro con l’arco, ma anche con momenti di intrattenimento organizzato dallo staff Scuba. Il costo di partecipazione al camp sarà di 350 euro a persona, compreso il viaggio. Ogni partecipante avrà a disposizione in omaggio la divisa Scuba Camp. Sono a disposizione presso la palestra Coni i moduli di adesione da restituire entro il prossimo 15 aprile. (Ufficio Stampa Scuba Frosinone)

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni