Atuttapagina.it

Special Olympics, un evento davvero speciale

Nei giorni 20 e 21 aprile si sono svolti presso il campo “Bruno Zauli” di via Grappelli a Frosinone i Giochi Regionali di atletica leggera Special Olympics. Alla manifestazione hanno partecipato diverse società sportive delle varie province del Lazio con i loro atleti “speciali”. L’evento è stato possibile, oltre al patrocinio del Comune di Frosinone e al contributo economico della Banca Popolare del Lazio e l’Associazione “Il Cittadino Consumatore”, anche grazie alla partecipazione degli studenti volontari dell’Istituto Tecnico per Geometri e dell’Istituto Tecnico Commerciale di Frosinone. La dirigente Patrizia Carfagna e il gruppo docenti hanno infatti riconfermato l’adesione al progetto Scuola-Special Olympics, già da qualche anno inserito nel POF dell’Istituto. Gli studenti hanno potuto vivere, ancora una volta, un’esperienza indimenticabile al fianco degli atleti Special Olympics. Dal momento della cerimonia di apertura, al momento intenso delle gare, fino alla commovente cerimonia di premiazione, a cui hanno presenziato autorità del territorio, tra le quali l’assessore allo Sport del Comune di Frosinone Gianpiero Fabrizi, il delegato regionale Special Olympics Stefania Cardenia e il delegato provinciale Alberto Ceccarelli.
Il prossimo appuntamento sportivo per gli atleti Special è a Viterbo per i giochi nazionali di nuoto previsti dal 21 al 26 giugno e a cui parteciperanno con grande orgoglio per l’impegno dimostrato nel volontariato circa venti studenti dell’Istituto Brunelleschi-Da Vinci, a testimonianza dell’impegno del mondo della scuola della provincia di Frosinone in questa esperienza davvero speciale.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni