Atuttapagina.it

Victoria Volley, l’under 16 fa suo il derby

Partita intensa quella che si è disputata mercoledì presso la palestra “IPSIA” di Frosinone. A darsi battaglia le due squadre under 16 del Capoluogo, il Victoria Volley di coach Bonaiuti e Pallavolo ’92 guidata dal coach Corsetti.
Il primo set viene giocato fin dai primi punti in modo equilibrato, entrambe le giovani compagini dimostrano di essere attente e ben organizzate in campo, non condendosi troppi errori; nella metà di questo set le ragazze di Corsetti decidono però di spingere sull’acceleratore, chiudendo questo parziale con un punteggio di 25-20.
Nel secondo set capitan Volponi e compagne decidono di prendere in mano le redini del gioco, conquistando punti su punti grazie ai buoni attacchi delle giocatrici Claudia Lombardozzi e Giulia Malnati, che portano il Victoria a porre fine, in pochi minuti, a questo set: 25-18.
Il terzo set si dimostra ancora più incisivo per la squadra di Bonaiuti. Le padrone di casa sembrano essere incontenibili, mettendo in seria difficoltà le avversarie, che nulla riescono a fare pur ripetutamente spronate dal proprio allenatore. Un punto dopo l’altro Olleia e le altre si avvicinano sempre di più alla fine del set, mettendo, alla fine, il punto sul 25-14.
Nel quarto set l’orgoglio della Pallavolo ’92 si fa vivo e le ragazze rientrano in campo più determinate che mai a vincere questa gara. Anche questa volta si va avanti punto a punto in modo equilibrato, ma le ospiti decidono di portare a casa il quarto parziale e con una serie di ottime azioni di gioco riescono nell’impresa: 25-22.
Il quinto set è senza storia. Il Victoria non ha intenzione di cedere e si cimenta in una straordinaria prestazione mettendo sotto gioco le avversarie e infliggendo loro un parziale che non lascia spazio all’immaginazione: 15-9 il finale ultimo della gara.
Coach Bonaiuti si esprime così a fine partita: «E’ stata una partita difficile, ma le ragazze sono riuscite a tenere alta la concentrazione fino alla fine, riuscendo, anche nei momenti difficili, a portarsi sempre avanti. Sono soddisfatto per il risultato e la prestazione che ci ha portato al primo posto nel girone dopo aver rimontato dal penultimo posto grazie a sette vittorie consecutive. Un applauso va alle ragazze che non hanno mai mollato e sono riuscite nell’impresa».

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni