Atuttapagina.it

Alatri, una notte al museo

Alatri farà da cornice, sabato, alla sua “Notte dei Musei”. Evento culturale suggestivo, dedicato al Sistema Museale Urbano della cittadina, “La Notte dei Musei” prevede l’apertura straordinaria, con visite guidate e ingresso gratuito, di alcuni luoghi simbolo della cultura locale, nonché l’esposizione di affascinanti testimonianze storico-artistiche. Dalle 20:30 alle 24 i partecipanti potranno ammirare il misterioso Cristo nel Labirinto, affresco di autore ignoto sito nell’ex convento di San Francesco (XIII-XIV d.C.), nonché le meraviglie del Museo Civico, che ha sede presso il duecentesco palazzo Gottifredo. Dalle 20:30 alle 22 si andrà alla scoperta di Alatri attraverso i suoi preziosi reperti, in particolare “La collezione delle monete esposte al museo” a cura di Francesco Frediani Dionigi di Cosimo. L’organizzazione della manifestazione culturale, voluta e promossa dal Comune di Alatri, è a cura della sezione locale dell’Archeoclub d’Italia.  Sicuramente il Cristo nel labirinto rappresenta uno dei beni artistici più preziosi di Alatri, la grande attrattiva della giornata di sabato: il restauro di questo straordinario affresco, un unicum nel panorama artistico poiché unisce la figura di Cristo con l’antica simbologia del labirinto a undici spire, è terminato il 21 aprile 2012. (Paola Polselli)

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni