Atuttapagina.it

Basket Cassino, debutto amaro nei play-off

Non comincia bene l’avventura dei play-off per il Basket Cassino, che in gara 1 dei quarti di finale perde il confronto con Sassari per 92-75 dopo 40 minuti a fasi alterne e non senza lottare. Canzano e compagni soffrono la determinazione dei sardi, che ritrovano tutti gli uomini del roster: i padroni di casa, sempre precisi e aggressivi, vincono tra le mura amiche confermandosi formazione di assoluto valore. Poche le cose liete in casa cassinate, deludente la fase difensiva, che ha permesso ai padroni di casa, in sostanza, di dominare il parquet imprimendo da subito un solco profondo tra le due formazioni. Cassino ha lottato come suo solito in maniera energica per provare ad arginare gli avversari, ma solo nel secondo e in parte nel terzo e quarto parziale è sembrata in grado di tornare in partita. Purtroppo lo svantaggio accumulato nella prima frazione ha dato maggiore vigoria ai padroni di casa, che hanno amministrato la partita. Un paio di scossoni dettati dall’orgoglio e dalle correzioni in corso operate dal coach Porfidia ha illuso i cassinati, che sono tornati per due volte a due canestri di svantaggio, ma le uscite per raggiunto limite di falli prima di Confessore e poi di Liburdi hanno reso vana la rimonta. Naturalmente nei play-off il bilancio si traccia almeno dopo due gare e questa invece è solo la prima sfida tra le due formazioni: ha vinto con merito Sassari, giovedì Cassino proverà a impattare la serie tra le mura amiche.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni