Atuttapagina.it

Globo Sora, la Serie D in finale promozione

È finale promozione per i ragazzi della Serie D targata Globo Banca Popolare del Frusinate Sora che vincono ancora nei play-off di categoria, approdando così all’atto conclusivo.
L’avversaria che Sora si troverà a fronteggiare in finale è Associazione 2012, squadra che in semifinale ha eliminato gli ottimi atleti dell’Isola Sacra solo al golden set. La Globo e l’Associazione 2012 si sono già affrontate nel corso della stagione in quanto provenienti entrambe dal girone B, aggiudicandosi una vittoria per parte nel doppio confronto tra andata e ritorno. La finale si preannuncia quindi interessante, con Sora meglio classificata che ha la possibilità di giocare la prima e l’eventuale bella al PalaGlobo “Luca Polsinelli”, con quest’ultima serie che si aggiudicherà al meglio delle tre gare.
Il cammino dei giovanissimi giocatori dei coach Colucci e Conte prosegue nell’extra season grazie ai successi ottenuti a scapito dei validissimi avversari della Pol. Dil. Apsia SC. Nel match di andata, tra le mura amiche del PalaGlobo, Sora si è imposta sugli avversari con un netto 3-0, con parziali di 25-21, 25-19, 25-19, frutto di un’ottima prestazione collettiva. Nella gara di ritorno, disputata la scorsa domenica in trasferta, il risultato inflitto ai padroni di casa per mano degli ospiti è stato di 1-3.
La netta vittoria casalinga di gara 1 ha spianato la strada ai sorani, che hanno avuto l’opportunità di un approccio relativamente tranquillo con gara 2, poiché la formula di questa fase dei play-off di Serie D non prevede una partita di spareggio, con il passaggio del turno attribuito alla squadra con il miglior coefficiente set. Alla Globo era dunque sufficiente aggiudicarsi un set fuori casa per approdare in finale. Le insidie però erano comunque numerose: coach Colucci sapeva che sarebbe stato determinante mantenere un buon livello di concentrazione, in quanto gli avversari disponevano di una rosa ampia e di tante qualità capaci di offrire alla squadra molteplici soluzioni di gioco e, di certo, anche che non sarebbero restati a guardare con l’obiettivo di trascinare i ragazzi della Globo al golden set.
Nei giorni precedenti la gara i coach Colucci e Conte hanno svolto con i loro atleti un duro lavoro in palestra per prepararli nel migliore dei modi al match che è valso poi di fatto l’accesso in finale, non solo sul piano atletico e tecnico, ma anche sul piano psicologico, responsabilizzando il gruppo che ha dimostrato una maturità caratteriale difficile da riscontrare nella maggior parte dei loro pari età. (Carla De Caris – Ufficio Stampa Globo Banca Popolare del Frusinate Sora)

POL. DIL. APSIA SC: Aguilar, Altieri, Cannavo, Caselli, Claudi (K), Ficcadenti, Ficcavento, Galmarini, Lancioni, Petrilli, Tamilia, Giovannercole (L), Piccioni (L). Allenatore: Gangi. II Allenatore: Agostini.
GLOBO BANCA POPOLARE DEL FRUSINATE SORA: Cacciatore, Cestra, Corsetti, D’Ambrosio, D’Angeli (K), Giannetti, Grossi, Lucarelli, Mauti, Gaudieri (L). Allenatore: Colucci. II Allenatore: Conte. Dirigente: Tiberia.
Arbitri: Speranza di Roma e Mangosi di Velletri.
Parziali: 22-25; 23-25; 25-16; 21-25.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni