Atuttapagina.it

Accademia, 600 mila euro per i lavori al Tiravanti

Il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca ha comunicato al presidente e al direttore dell’Accademia di Belle Arti di Frosinone di avere accordato, per l’anno 2013, un finanziamento di 600.000 euro per l’acquisizione di attrezzature didattiche e per gli interventi di ristrutturazione dell’immobile “Tiravanti”, concesso dal Comune di Frosinone in uso gratuito all’Accademia, finalizzati a rendere idonei gli ambienti per le attività dell’importante istituzione culturale.
Il Comune di Frosinone, nell’ambito della convezione stipulata il 19 aprile, avrà il ruolo di stazione appaltante e procederà, una volta disponibili le somme, ad appaltare i lavori per rendere fruibile la struttura nel più breve tempo possibile, dividendo la zona riservata alla scuola primaria da quella destinata all’Accademia.
«Si tratta di un passaggio fondamentale – ha commentato il sindaco Nicola Ottaviani – che dà la dimensione della concretezza del progetto di mantenimento dell’Accademia di Belle Arti nella città di Frosinone. Grazie all’impegno dell’amministrazione comunale siamo riusciti a trovare la soluzione a un problema che, per inerzia o indifferenza, si era trascinato per quasi quarant’anni e che ha rischiato di concludersi con una beffa clamorosa per la città di Frosinone, con la possibile perdita di un’importantissima istituzione culturale che poteva spostarsi altrove. In questo senso voglio rivolgere un sentito ringraziamento al presidente dell’Accademia di Belle Arti Remo Costantini e al direttore Luigi Fiorletta, che, insieme a noi, hanno creato le condizioni perché l’Accademia rimanesse a Frosinone. Adesso parte una corsa contro il tempo, poiché ci piacerebbe che, per l’inizio del nuovo anno accademico, gli studenti dell’Accademia potessero usufruire del Tiravanti. Questo finanziamento, del resto, dimostra come anche dalla promozione culturale possa nascere un nuovo sviluppo economico, poiché nei primi due anni, con la ristrutturazione del Tiravanti, arriveranno a Frosinone circa due milioni di euro che, altrimenti, avrebbero preso altre direzioni».

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni