Atuttapagina.it

Altro colpo per la Globo, ecco il centrale Cittadino

E’ al lavoro assiduamente per la Globo Banca Popolare del Frusinate Sora il direttore sportivo Alberico Vitullo, che a pochi giorni dall’annuncio dell’arrivo dello schiacciatore austriaco Marcus Guttmann mette a segno un altro colpo di mercato portando nel club di corso Volsci Marco Cittadino.
Il centrale lametino di 201 centimetri, classe 1984, nei suoi 10 anni di carriera pallavolistica ha frequentato poco il giro della serie A2, ma ha sempre vissuto la B1 da vero protagonista, militando nelle società più accreditate di tutto lo stivale. Anche Marco è un atleta dall’indubbia duttilità, dimostrata soprattutto nelle ultime due stagioni, durante le quali per problemi societari è stato chiamato a ricoprire il ruolo di opposto dove si è trovato a proprio agio facendo molto bene, tanto da far parlare classifiche e statistiche.
Cittadino ha iniziato a giocare a pallavolo nel suo paese natale, Lamezia Terme, dove tra le file della Volo Virtus ha disputato il campionato di Serie C nell’anno sportivo 2002/03. Alla fine di questa stagione ad attenderlo c’è stato subito un salto triplo che l’ha portato direttamente nella cadetteria, ingaggiato dalla Pallavolo Cosenza che a soli 19 anni gli ha dato l’opportunità di vivere questa esperienza.
La società calabrese ha tenuto con sé il posto 3 anche per il campionato seguente, quello 2004/05, quando ha disputato la B1. Si aprono così per Marco nove lunghi anni di militanza e di lotte in questa serie, ogni anno in società diverse tra ottime prestazioni e ritorni come nel caso di Lamezia Terme e Brolo, dove ha giocato ad anni alterni.
Per il torneo 2005/06 la Pallavolo Lamezia lo ha voluto e riavvicinato a casa, ma già nella stagione seguente il centrale ha attraversato lo stretto per vestire la maglia della Camicia Castello Brolo sempre in B1.
Dopo l’esperienza siciliana, di nuovo una stagione a Lamezia Terme, quella 2007/08, e prima di ritornare al Volley Brolo nel 2009/10, anno in cui ha vinto il premio come miglior centrale alle Final Four di Coppa Italia di Serie B, è sbarcato al Cortona Volley.
L’anno sportivo 2010/11 è stato quello della Kerakoll Catania, mentre il 2011/12 quello della Dress Lines Pineto. In Abruzzo Marco ha vissuto il momento di rivoluzione del suo ruolo perché la squadra, rimasta orfana del suo opposto D’Angelo, ha trovato un’ottima soluzione nello spostamento di Cittadino in zona 2. In questo nuovo ruolo il giocatore si è dimostrato talmente a suo agio che dopo un’occhiata alle statistiche di fine gara la società ha deciso di acquistare un altro centrale confermandolo opposto titolare.
Dopo questa prolifica esperienza all’atleta non è venuta una crisi di identità di ruolo, bensì una grande voglia di continuare ad attaccare fuori mano. Così la Pallavolo Genova gli ha dato questa possibilità, accogliendolo tra le sue file come opposto per disputare il campionato di Serie B1 dopo la mancata iscrizione a quello di A2. (Carla De Caris – Ufficio Stampa Globo Banca Popolare del Frusinate Sora)

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni