Atuttapagina.it

Buschini: «I tempi della spesa facile sono finiti»

La proposta di legge sulla riduzione dei costi della politica e di razionalizzazione della macchina amministrativa regionale è all’esame del Consiglio regionale. Nel corso del dibattito generale è intervenuto anche il presidente della IV commissione consiliare, Mauro Buschini (nella foto), relatore di maggioranza, il quale dopo aver ringraziato l’assessore al Bilancio, Alessandra Sartore, «per la sua competenza e disponibilità al dialogo», ha relazionato all’Aula sui lavori svolti dalla commissione da lui presieduta. «13 sedute di lavoro intenso – ha ricordato Buschini – per un totale di quasi 50 ore complessive, in cui abbiamo approvato 76 dei 342 emendamenti presentati e 28 subemendamenti dei 64 presentati». «Il mio auspicio – ha dichiarato Buschini – è quello di proseguire la legislatura con questo metodo e con questa collaborazione. Infatti, questi non sono tempi facili e non lo saranno nemmeno per l’immediato futuro. I tempi della spesa facile sono terminati e il nostro compito è, oggettivamente, più difficile: dobbiamo invertire la rotta, aiutare a creare sviluppo, lavoro, garantire i diritti allo studio, alla salute, alla mobilità, utilizzando le scarse risorse pubbliche in modo mirato ed efficace». «Per me e per tanti altri è stata la prova del fuoco – ha concluso Buschini -, in quanto consiglieri per la prima volta, ma siamo riusciti a superarla, credo, per la voglia che abbiamo di ripristinare al più presto un dialogo con i cittadini, dopo le tristi vicende che hanno segnato la storia recente di questa Regione».

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni