Atuttapagina.it

Comitato Teatro Vittoria, lettera aperta a Ottaviani

Caro Sindaco,
Ti invio il testo del comunicato concordato nel Comitato da me presieduto nell’ultima riunione del 5 giugno scorso.
Come anche Tu avrai rilevato, le polemiche si sono attenuate dopo le Tue precisazioni sui motivi necessitati della scelta del Teatro Vittoria, come rivalutazione non solo di quella struttura, ma anche come occasione per rivalutare il centro storico, cosa che hai già iniziato a fare con le manifestazioni che Ti appresti a realizzare nei prossimi mesi estivi e che daranno lustro alla nostra città e vitalità al centro storico.
Abbiamo ravvisato, allora, la necessità di assumerci le nostre responsabilità promuovendo alcune proposte che le numerose associazioni firmatarie e i privati vorrebbero proporre al Comune, magari anche allargando le stesse proposte ai fini più specifici di ogni associazione; promuovendo quindi una serie di iniziative che possano da un canto fornire idee e programmi da associare a quelli che l’Amministrazione già ha, da un altro canto ponendosi come strumento da utilizzare da parte dell’Amministrazione nella ricerca e nello studio della fattibilità delle sue proposte e dei suoi programmi.
Con l’auspicato futuro azzeramento delle polemiche siamo certi che tutte le forze politiche (anche quelle di opposizione) si renderanno conto che il nostro lavoro si pone al di fuori dei partiti e nel solo interesse della nostra città e auspichiamo che, come già avvenuto pubblicamente in Consiglio comunale ad opera del gruppo di opposizione guidato dall’avvocato Domenico Marzi, anche gli altri gruppi consiliari, ai quali ritengo debba essere inviata questa lettera, si muoveranno per la realizzazione SUBITO del Teatro Vittoria e collaboreranno per la futura acquisizione del Nestor.
In conclusione, riteniamo che sia giunto il momento di aprire un tavolo di lavoro con l’Amministrazione al fine non di porsi come alternativo alla stessa ed ai suoi programmi, bensì come spinta ed appoggio alle iniziative assunte per la realizzazione del teatro e di tutte le iniziative delle singole associazioni firmatarie volte allo sviluppo ed alla rivalutazione del centro storico. Attendiamo quindi una convocazione da parte dell’Amministrazione da Te presieduta nelle forme, tempi e modi da Te individuati.
Infine, a nome del Comitato e mio personale, torno a sottoporti la necessità e/o opportunità di istituire una accademia di arte drammatica per la quale abbiamo pure qualche idea, che andrebbe a completare quel circuito magico avviato – e lo rivendico con orgoglio – dall’Amministrazione Pesci di circa 40 anni fa, di cui facevo parte, con l’istituzione del Conservatorio di Musica e dell’Accademia di Belle Arti (facendo della nostra piccola Frosinone una delle cinque città d’Italia che avevano entrambe le strutture).
Ti ringrazio per l’attenzione che hai già dato al Comitato ed in particolare, ricevendola, a qualche Associazione firmataria e resto a disposizione per la convocazione richiesta.
Grazie e buon lavoro a Te come capo dell’Amministrazione ed a tutti i Consiglieri comunali. (Avvocato Italico Perlini, presidente del Comitato Teatro Vittoria subito ed oltre)

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni