Atuttapagina.it

Frosinone, i bambini imparano a usare… il Piedibus

Si è conclusa, con risultati davvero positivi, la sperimentazione del Piedibus nella scuola Cavoni, a Frosinone, fortemente voluta dall’associazione di volontariato Frosinone Bella e Brutta presieduta da Luciano Bracaglia, entusiasta e soddisfatto al massimo. Tanti i regali donati da vari sponsor, che hanno riempito di gioia i volti dei bambini. «Questo è stato uno dei momenti più belli ed importanti della mia vita», riferisce Luciano Bracaglia, presidente dell’associazione Frosinone Bella e Brutta. «Sono orgoglioso di aver acceso un percorso per il quale faremo di tutto affinché non si interrompa. Grazie anche all’impegno delle docenti Antonella D’Emilia e Rolanda Iori che ci hanno creduto e supportato. Noi abbiamo iniziato, ora il sindaco e la giunta dovranno continuare, coinvolgendo tutte le scuole del capoluogo. Riusciamo ad immaginare i benefici che si avrebbero sulla viabilità e sulla riduzione dell’inquinamento, adottando tutti il Piedibus? Ma il giovamento maggiore lo hanno i bambini che vi partecipano, sia a livello salutare che di educazione civica». Complimenti all’associazione Frosinone Bella e Brutta per la bella iniziativa.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni