Atuttapagina.it

Il Requiem di Mozart eseguito a Frosinone

Le note del Requiem mozartiano, il racconto della lotta disperata dell’uomo contro la morte e della salvezza che Gesù offre a ciascun uomo che voglia accettarla, saranno protagoniste di due serate di grande musica a Frosinone. La prima ci sarà domani alle 21, nella chiesa del Sacro Cuore, in concomitanza con la festa della comunità parrocchiale e della presenza delle reliquie del Beato Giovanni Paolo II. Sarà, per tutti coloro che vorranno partecipare al concerto, un’opportunità per ascoltare uno dei più importanti  capolavori della musica sacra, per raccogliersi in preghiera, per ricordare i propri cari scomparsi.
L’esecuzione del Requiem di Mozart, composto dal grande musicista salisburghese negli ultimi giorni prima della sua morte, sarà affidata al soprano Vittoria D’Annibale, al mezzosoprano Fabiola Mastrogiacomo, al tenore Enrico Talocco e al basso  Adriano Scaccia. Saranno accompagnati dall’Orchestra Sinfonica “Francesco Alviti”, costituita da giovani musicisti che hanno studiato al Conservatorio “Licinio Refice” di Frosinone.  Il coro è quello del Concentus Musicus  Fabraternus “Josquin des Pres” e la direzione è affidata a Mauro Gizzi: il concerto si inserisce nell’iniziativa “Musica nelle basiliche”, che ogni anno si propone l’esecuzione di concerti di grandi composizioni sacre nelle più belle chiese del nostro territorio. L’inizio del concerto è alle 21.

Si ringrazia Pietro Alviti per la gentile concessione del materiale videofotografico.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni