Atuttapagina.it

Improvvisazione e musica del ‘900 al Refice

Al Conservatorio di Frosinone ultimo appuntamento con il ciclo di seminari concertistici dal titolo Improvvisazione Scrittura Creatività. Venerdì, dalle 17:30 alle 20:30, presso la Sala Paris dell’Istituto, l’iniziativa dedicata al tema dell’improvvisazione, vista attraverso le diverse epoche storiche ed i rispettivi generi musicali, si concluderà con un evento dedicato al rapporto tra improvvisazione e musica europea del ‘900. Protagonisti saranno due docenti del Conservatorio di Frosinone: Eugenio Colombo, sassofonista, flautista e compositore jazz tra i fondatori della Italian Instabile Orchestra, formazione tra le più importanti in Italia ed Europa, e Greg Burk, pianista e compositore di Detroit tra i più raffinati della scena jazz contemporanea con all’attivo ben otto cd pubblicati a suo nome. La lezione-concerto sarà l’occasione per offrire al pubblico esempi concreti delle possibilità legate all’uso di parametri improvvisativi diversi, come il timbro, la dinamica e la sovrapposizione tematica e ritmica.
Ad introdurre l’evento sarà il professor Luigi Onori, giornalista da sempre attento alle evoluzioni del moderno musicale e docente di Storia del Jazz presso il Conservatorio di Frosinone, che con un’analisi storico-analitica ripercorrerà le fasi evolutive del jazz del ‘900, a partire dall’incontro tra la tradizione afroamericana e le innovazioni compositive ed esecutive legate alle avanguardie colte ed alle contaminazioni provenienti dalla musica etnica di tutto il mondo; incontro che diede il via ad un profondo rinnovamento delle regole dell’improvvisazione jazzistica consolidatesi nel corso degli anni ’70-’80, promuovendo, altresì, un tipo di improvvisazione più radicale ed aprendo le porte ad una musica totalmente improvvisata caratterizzata da una maggiore libertà espressiva.
Di grande interesse, dunque, l’ultima tappa di Improvvisazione Scrittura Creatività, un percorso storico-concertistico di spiccata originalità che ha rappresentato la più importante novità dell’edizione 2013 della Stagione dei Concerti del Conservatorio “Refice”. Un’iniziativa, coordinata dai docenti Ettore Fioravanti, Paolo Tombolesi e Alberto Giraldi del Dipartimento Jazz/Popular Music del Conservatorio, che attraverso lezioni-concerto, e non semplici esibizioni, è riuscita a coinvolgere un pubblico variegato, composto da tecnici ma anche da semplici appassionati, coniugando il fascino della performance musicale con approfondimenti storici ed analitici volti ad affiancare al puro intrattenimento anche una componente didattica.
Per maggiori informazioni sul programma della Stagione dei Concerti 2013 è possibile consultare il sito www.conservatorio-frosinone.it.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni