Atuttapagina.it

Le tradizioni del dialetto ciociaro a Ferentino

L’Associazione di promozione sociale “L’Incontro” di Ferentino ha organizzato per domenica, presso località Fontana Pitta a Ferentino, la “Terza Giornata del Dialetto Ciociaro” all’insegna delle tradizioni ciociare, con musica e degustazione di prodotti tipici. Dalle 10 è in programma il ritrovo e l’apertura degli stand in località Fontana Pitta, dove abitualmente d’estate si svolgono le tradizionali sagre organizzate dalla stessa associazione e che quest’anno prenderà il via proprio dalla sera di domenica.
Anche quest’anno l’evento è organizzato con il patrocinio del Comune di Ferentino, in collaborazione con la Pro Loco di Ferentino e il gruppo musicale “Revival Folk Band”, e prevede la presenza di numerose associazioni, enti di promozione sociale, produttori locali di prodotti tipici ciociari, gruppi folk musicali e poeti dialettali che per l’intera giornata diletteranno i presenti. L’obiettivo è quello di promuovere le ricchezze della Ciociaria e riscoprire i valori del dialetto ciociaro. “La terza giornata del dialetto ciociaro – si legge nel programma ufficiale in allegato – sarà l’occasione per riunire tutti coloro che amano conservare le tradizioni ciociare e intendono essere protagonisti per un giorno di un evento unico nel suo genere, dove si parlerà solo in dialetto, si leggeranno poesie, si canteranno stornelli tipici della cultura ciociara, si degusteranno prodotti tipici. Il tutto arricchito da musiche, canti e balli folcloristici quali pizzica, saltarello, ballarella e tarantella”.
Come detto, gli stand apriranno alle 10. Seguirà alle 11 l’inizio delle poesie dialettali dei paesi partecipanti. Alle 12, poi, l’apertura degli stand gastronomici con piatti tipici della tradizione locale. In contemporanea si esibiranno a turno i gruppi folcloristici presenti con balli tipici.
Quest’anno a presentare la “Terza Giornata del Dialetto Ciociaro” sarà Oreste Datti, meglio noto come “Il Califfo Ciociaro”. Saranno presenti, oltre alla “Revival Folk Band” di Ferentino, anche i gruppi “I salta pizzica” di Ferentino e “Cultura&Tradizione” di Ferentino. Come ogni anno, ci sarà la presenza dei ragazzi del “Piccolo Rifugio” di Ferentino, al quale si aggiungerà quest’anno anche il “Centro anziani Patrica”. A intrattenere i presenti, oltre ai poeti dialettali, anche il giocoliere-mangiafuoco di Fondi, John Dasok, e il gruppo in costume tipico romano “Legio Alatrensis Prima”.
E’ prevista da parte dei gruppi partecipanti alla “Terza Giornata del Dialetto Ciociaro” una passeggiata in corteo per le vie del centro storico di Ferentino, prima di raggiungere località Fontana Pitta per lo svolgimento del programma completo della giornata.
Al termine della manifestazione si proseguirà con l’inaugurazione delle serate dedicate alle sagre di Fontana Pitta organizzate e promosse sempre dall’Associazione di promozione sociale “L’Incontro” di Ferentino e che per il mese di giugno si svolgeranno tutti i sabato e domenica sera. (Alessandro Andrelli – Presidente Associazione di promozione sociale “L’Incontro”)

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni