Atuttapagina.it

Parco nazionale d’Abruzzo, ritrovato bimbo disperso

Un bambino di dieci anni e un uomo che era con lui si sono persi, nella giornata di ieri, sulle montagne della Meta, nella parte laziale del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise. Il Soccorso Alpino li ha ritrovati dopo circa un’ora e mezza dal momento della scomparsa. Il bimbo si trovava con i familiari e alcuni amici nei boschi sopra Canneto, dove il gruppo – partito da Napoli – stava facendo un’escursione.
Il bambino, accompagnato da un altro componente della comitiva, un cinquantenne, si sarebbe improvvisamente allontanato e i genitori non l’avrebbero più visto. Il padre ha percorso alcuni chilometri per portarsi in una zona coperta dal cellulare, con il quale ha dato l’allarme.
I carabinieri della stazione di Sora verso le 18:15 hanno chiesto l’intervento del Soccorso Alpino e Speleologico, che ha raggiunto la zona con alcuni tecnici e iniziato il coordinamento delle operazioni di ricerca. Dopo circa un’ora e mezza il bambino è stato individuato, assieme all’altro componente della comitiva napoletana disperso, e a Settefrati ha riabbracciato i genitori.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni