Atuttapagina.it

Patrizi: «Accordo di programma è momento storico»

«Sono stato informato circa la firma dell’Accordo di Programma presso il Ministero dello Sviluppo Economico per l’Area di lavoro Frosinone-Anagni,  per il quale il Comitato per il Lavoro e lo Sviluppo Economico della Provincia di Frosinone si spende da tempo. La firma sarà apposta lunedì mattina. Sarà, quella, una data storica perché avremo dato al nostro territorio la possibilità di un nuovo sviluppo. Per il raggiungimento di questo scopo vanno ringraziate tutte le parti in causa. In primis il Comitato per lo Sviluppo presieduto da Salvati con tutte le sue componenti, vale a dire le organizzazioni datoriali, sindacali, i sindaci e tutte le rappresentanze che, univocamente, hanno operato, superando ogni appartenenza, per il bene del nostro territorio. La Regione Lazio e in primis il Presidente Zingaretti e i consiglieri eletti nel nostro territorio, che hanno portato avanti con convinzione il lavoro svolto dalla Provincia e hanno colto il grande valore delle intuizioni in esso contenute. Si aprono per il lavoro nella nostra area industriale, dunque, delle concrete possibilità di rilancio, nel momento della crisi più nera. Abbiamo saputo dare delle risposte concrete con una visione oltre qualsiasi ostacolo e oltre ogni scetticismo che, pure, non è mancato. Sarà fondamentale, in questa nuova fase, operare con lungimiranza e concretezza. Noi continueremo a farlo. Un pensiero speciale va ai lavoratori della ex Vdc per i quali tutta questa avventura è iniziata e, con essa, hanno possibilità di reimpiego». E’ quanto afferma il commissario straordinario della Provincia di Frosinone, Giuseppe Patrizi.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni