Atuttapagina.it

Regione, ok a istituzione collegio revisori

La IV commissione Bilancio, partecipazione, demanio e patrimonio, programmazione economico-finanziaria del Consiglio regionale del Lazio, presieduta da Mauro Buschini, ha concluso l’esame delle norme concernenti il collegio dei revisori dei conti, contenute nella proposta di legge concernente il contenimento della spesa regionale attraverso la riduzione dei costi della politica e il riordino della macchina amministrava della Regione.
Il collegio dei revisori – formato da tre membri effettivi più due supplenti – avrà il compito di vigilare sulla regolarità contabile, finanziaria ed economica della gestione dell’ente, in raccordo con le sezioni regionali della Corte dei conti, e dovrà esprimere un parere obbligatorio sulle proposte di legge di bilancio, di assestamento, di variazione del bilancio, di rendiconto e sui relativi allegati. I revisori dovranno inoltre verificare i rapporti tra la contabilità regionale e quella degli enti del servizio sanitario, la regolarità della gestione e il rispetto del patto di stabilità interno, la compatibilità dei costi della contrattazione integrativa con i vincoli di bilancio e quelli derivanti dall’applicazione di norme di legge, riferendo alla Giunta e all’Ufficio di presidenza del Consiglio su eventuali irregolarità. Per l’adempimento delle proprie funzioni, i revisori potranno accedere agli atti e documenti della Regione con le stesse prerogative dei consiglieri regionali e, se richiesta la loro presenza, potranno intervenire alle sedute della Giunta o delle commissioni consiliari dedicate all’approvazione delle leggi in materia di bilancio per le quali è richiesto il loro parere.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni