Atuttapagina.it

Zaiet Fest, il conto alla rovescia è quasi terminato

Ancora poche ore e il concerto di beneficenza in memoria di Matteo “Zaiet” Fontana sarà realtà. La prima edizione dello Zaiet Fest avrà luogo domani presso lo stadio Casaleno, a Frosinone. Lo scopo è quello di ricordare il giovanissimo Matteo, scomparso a causa di una leucemia nel marzo scorso, sensibilizzando al contempo circa la difficile lotta contro il male che l’ha portato via e coinvolgendo medici e associazioni Onlus. I suoi amici hanno deciso di onorarne la memoria organizzando un evento unico per quanto riguarda Frosinone. Matteo amava moltissimo la musica dei Rammstein e dei System of a Down e proprio di questi ultimi gli organizzatori dell’evento hanno deciso di contattare la cover band ufficiale, i Back to the System. Ma saranno tantissimi i gruppi che si esibiranno nella giornata di domani. Patrocinata dal Comune di Frosinone, la manifestazione solidale avrà inizio alle 16. I ragazzi che hanno messo in piedi in poco tempo un’iniziativa così importante hanno ottenuto una risposta lusinghiera e numericamente straordinaria: all’evento creato sul social network facebook hanno già dato la propria adesione 721 partecipanti. Ora non resta che dar vita allo Zaiet Fest: il metal e il progressive rock sono pronti a ruggire. (Paola Polselli)

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni