Atuttapagina.it

Frosinone, accordo contro l’inquinamento luminoso

E’ stato siglato un importantissimo protocollo d’intesa tra il settore della Polizia locale del Comune di  Frosinone e l’Osservatorio astronomico di Campocatino.
Il protocollo, primo ed unico siglato in Italia, prevede, a norma della Legge regionale 23/2000, l’effettuazione di controlli atti a verificare sul territorio comunale le fonti di inquinamento luminoso, anche e soprattutto in riferimento alla sicurezza stradale ed al profilo sul risparmio energetico.
L’Osservatorio metterà a disposizione del settore della Polizia locale personale specializzato, di supporto per l’utilizzo di luminansometri e luxometri, strumenti tecnologici utilizzati per rilevare l’emissione luminosa.
L’avvocato Mario Di Sora, direttore dell’Osservatorio, a tal proposito dichiara di essere molto soddisfatto della sottoscrizione del protocollo e ringrazia il Comune per aver colto l’opportunità di siglare questo importante protocollo con il settore della Polizia locale.
L’inquinamento luminoso è, infatti, un problema che non riguarda più solo le osservazioni astronomiche, ma ha valenza a portata generale sia per la vivibilità nelle città, in termini di inquinamento, sia sul risparmio energetico  che per l’appunto sulla sicurezza stradale.
La finalità del protocollo non è quella di reprimere, ma di informare gli utenti sull’uso corretto delle fonti luminose.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni