Atuttapagina.it

Frosinone, parte la stagione teatrale estiva

Inizia mercoledì la stagione teatrale estiva di Frosinone, denominata “Teatro tra le porte”, che si svolgerà ogni mercoledì dei mesi di luglio ed agosto in piazza Valchera, con inizio degli spettacoli alle 21:30.
«Il “Teatro tra le porte” – ha detto l’assessore alla cultura Gianpiero Fabrizi – nasce per fornire l’occasione al centro storico di riappropriarsi delle proprie prerogative. E’ una rassegna concepita e modulata per favorire la partecipazione di tutti, in special modo delle famiglie, considerato che, con il babyland di Largo Turriziani mentre i genitori seguiranno gli spettacoli i bambini potranno avere opportunità di gioco e divertimento».
«La rassegna “Teatro tra le porte” – ha dichiarato il sindaco Nicola Ottaviani – così denominata perché abbraccia tutto il centro storico da Porta Campagiorni a Porta Romana, vuole costituire un’occasione di valorizzazione della parte storica della nostra città e delle risorse culturali attraverso una delle espressioni più nobili dello spettacolo. Un’opportunità per creare un nuovo ambiente culturale, una nuova occasione di incontro, di dialogo e di crescita sociale ed economica».
Mercoledì si parte con il famoso attore toscano Alessandro Benvenuti e il suo “Recital irrequieto”. Un Benvenuti informale e vicino al pubblico come raramente è possibile vedere e che continua la sua personale “canzone teatrale”, con brani che restituiscono dell’attore e regista toscano il suo volto meno conosciuto. Si tratta di una rosa di momenti comici tratti da alcuni dei suoi spettacoli alternati a canzoni di Fabrizio De André, Francesco Guccini, Piero Ciampi, Rino Gaetano e dello stesso Benvenuti.
Il percorso di Alessandro Benvenuti musicista parte da lontano. La musica fu infatti la sua prima passione e anche la prima occasione di esibizione davanti al pubblico. Tanti anni dedicati al teatro non hanno sopito questo “primo amore” riemerso in occasione del fortunato incontro, qualche anno fa, con la Banda Improvvisa. Parallelamente nasce il desiderio di tirare fuori dal cassetto testi e brani scritti e mai utilizzati. Questi brani, tutti originali, vengono riarrangiati, risuonati ed uniti a prose inedite, monologhi originali caratterizzati dallo stile di scrittura di Benvenuti: tagliente, divertente, viscerale. Nasce così il progetto con il titolo di “Recital Irrequieto”.
Il resto del cartellone prevede: Musicomix, con Dosto & Yevski e Donna Olimpia il 17 luglio; Pulcinella mon amour, a cura del Teatro Bertolt Brecht il 24 luglio; Magicomico, con Francesco Scimeni il 31 luglio; Un capitale di risate – Marx e i suoi fratelli, con Marco Zordan e la sua Compagnia il 7 agosto; A… l’Amore, con Amedeo di Sora ed il Teatro dell’Appeso il 14 agosto; Ninetta e le altre – le marocchinate del ’44, con Damoiana Leone, Anna Mingarelli e Francesca Reina; Roma-Napoli andata e ritorno, con Edoardo Siravo e Gino Auriuso il 28 agosto. In caso di pioggia gli spettacoli si svolgeranno all’Auditorium “Colapietro” al Campo Coni.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni