Atuttapagina.it

Nico, il nuovo romanzo del frusinate Alex Vi

Alex è un autista serio, preciso, meticoloso. La sua vita è abitudine, uno spazio ristretto entro cui agire. Così nel privato come nelle relazioni di tutti i giorni. Questo però è destinato a cambiare, perché la strada dell’autista si incrocia con quella di Nico, uomo a metà tra un James Dean, dedito alle gare clandestine di auto, e un gitano che ha creato una sua banda con cui vive di espedienti e piccole attività criminali. Nico è il vortice in cui entra Alex, fagocitato da esperienze al limite tra sudore, fango, polvere e motori di “muscle car” pronti a ruggire. Il protagonista dovrà ripartire da una sfida all’ultimo metro, utile per dimostrare di essere pronto e capace di oltrepassare il limite della vita ordinaria e tornare indietro come un redivivo dalla non morte: uno stato intermedio cui solo l’impavido può accedere… a suo rischio e pericolo.
E’ questa la presentazione di Nico, il nuovo romanzo dello scrittore frusinate Alessandro Vigliani. In realtà Vigliani, che ha firmato il suo ultimo lavoro con lo pseudonimo di Alex Vi, si definisce uno che “di mestieri ne fa tanti (tra cui il fornaio), ma non lo scrittore”. Nel 2009, però, ha esordito con Virus per le Edizioni Pulp, un impietoso atto d’accusa contro la tv, e nel 2011 si è ripetuto con Sangue e Fango. Nico è il suo terzo romanzo.
Il libro è stato pubblicato da Zero91. Si tratta di 170 pagine da leggere tutte d’un fiato. Nico è in vendita al costo di 14,90 euro.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni