Atuttapagina.it

Spara a vicino dopo lite condominiale, arrestato

Dopo una discussione per questioni legate al condominio ha esploso tre colpi di pistola contro un suo vicino di casa. Protagonista un trentacinquenne arrestato la scorsa notte dai carabinieri a Cassino.
L’uomo ieri sera ha avuto una accesa discussione per futili motivi con un suo vicino di casa, un operaio di 56 anni, e dopo la lite, nel cortile del condominio, ha esploso tre colpi di arma da fuoco contro il suo rivale. La vittima è stata soccorsa e trasportata presso il pronto soccorso dell’ospedale civile Santa Scolastica di Cassino e ricoverata presso il reparto di Ortopedia e Traumatologia. I tre bossoli, calibro 7,65, rinvenuti sul posto, sono stati sottoposti a sequestro. Non è stata invece ancora rinvenuta la pistola.
Il trentacinquenne dovrà rispondere di lesioni personali aggravate, detenzione e porto abusivo di arma da fuoco ed esplosione di colpi in luogo pubblico. L’uomo è stato portato presso la camera di sicurezza del Comando Compagnia di Cassino, in attesa dell’udienza per il rito direttissimo prevista nelle prossime 48 ore.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni