Atuttapagina.it

Condotta fognaria difettosa, allagato il Conservatorio

Il Conservatorio di Musica “Licinio Refice” di Frosinone comunica che, a causa delle forti piogge che hanno colpito la città di Frosinone nella notte tra ieri e oggi, l’Auditorium dell’Istituto, giunto ormai nella fase conclusiva dei lavori, ha subito ingenti danni dovuti all’allagamento che ha interessato l’ingresso della struttura e l’intera sala; allagata anche parte del piano terra del Conservatorio.
Tali danni sono dovuti ad una condotta fognaria comunale insufficiente e difettosa che serve il quartiere attraversando l’area di competenza del Conservatorio. Il problema è stato più volte denunciato dal “Refice” che in più occasioni ha sollecitato formalmente l’intervento dell’amministrazione comunale di Frosinone e di ACEA allertando questi ultimi circa i rischi connessi al difetto della condotta.
Il Conservatorio, inoltre, si è fatto carico di proposte risolutive, anche con partecipazione alle spese occorrenti, che non hanno trovato accoglienza da parte degli enti preposti.
Pertanto, il Conservatorio di Musica “Licinio Refice” convoca per martedì 1 ottobre alle 12, presso la propria sede, una conferenza stampa per mettere al corrente giornali e cittadinanza della gravità dell’accaduto.
Si auspica una larga partecipazione della stampa perché si possa dare il giusto rilievo ad un fatto increscioso che colpisce non solo il Conservatorio di Frosinone, ma anche l’intera città.
Resta impegno dell’Istituto “Refice” di proseguire con la prevista installazione delle poltrone e di adoperarsi al massimo delle proprie possibilità per aprire al più presto l’Auditorium “Daniele Paris” ai propri docenti, ai propri allievi ed alla intera cittadinanza di Frosinone. (Ufficio Stampa e Comunicazione Conservatorio di Musica “Licinio Refice”)

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni