Atuttapagina.it

Fiat di Cassino, ancora cassa integrazione

Dopo circa un mese tra ferie e cassa integrazione oggi riparte la produzione nello stabilimento Fiat di Piedimonte San Germano. Sarà, però, ancora la cigs a caratterizzare il prossimo autunno. A partire dal 30 settembre, infatti, e fino al 7 ottobre gli operai della più importante fabbrica del Lazio saranno nuovamente in cassa integrazione. A comunicarlo è stata l’azienda torinese alle Rsu, le quali hanno ribadito l’urgenza di produrre nuovi modelli per far ripartire il mercato delle auto. Nello stabilimento Fiat di Cassino lavorano circa 4.900 operai.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni