Atuttapagina.it

Frosinone, a Pisa per continuare la corsa

Tra circa dodici ore il Frosinone avrà la possibilità di mandare un chiaro segnale al campionato. A Pisa, nell’anticipo della seconda giornata del Girone B di Prima Divisione, i leoni ciociari potranno far capire chiaramente a tutte le avversarie che per la corsa per la promozione in Serie B c’è anche il Frosinone. Quello di questa sera – fischio d’inizio alle 20:30 – è il primo appuntamento ad alto tasso di difficoltà per la squadra di Stellone: vincere vorrebbe dire mettere paura alle rivali.
L’allenatore, dopo l’emergenza a centrocampo con cui ha dovuto fare i conti contro l’Ascoli, torna ad avere la rosa quasi al completo. E i piacevoli problemi di abbondanza in alcuni reparti testimoniano quanto sia competitiva la rosa a disposizione di Stellone. Il tecnico ha optato per un cambio di modulo, almeno dalla metà campo in avanti. Il 4-3-3 questa volta lascerà il posto al 4-4-2. Fuori una mezzala e arretramento degli esterni sulla linea di centrocampo, pronti comunque ad andare sul fondo per servire dei cross per le teste di Curiale e, soprattutto, dello specialista Daniel Ciofani. Questa è la soluzione adottata da Stellone.
Al di là della scelta degli uomini e del modulo, questa sera sarà importante l’atteggiamento. Nella seconda parte della scorsa stagione il Frosinone in trasferta era una squadra timida che soffriva anche contro avversari tecnicamente inferiori. A partire da Pisa si dovrà vedere quella feroce determinazione nel portare a casa i tre punti che appartiene solamente alle grandi squadre. Il Frosinone – per merito della società – ha giocatori di talento e di personalità: ora bisogna mettere a frutto queste doti.

Foto di Luca Lisi

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni