Atuttapagina.it

Zingaretti: Contenti di investire in diritto allo studio

«Siamo contenti di poter dire che investiamo sull’edilizia scolastica, sul diritto allo studio, sulla formazione professionale. Il Lazio triplica le risorse per la scuola dell’infanzia. C’erano pochi spiccioli e arriviamo a 1,5 milioni di investimenti». Così il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, a margine della presentazione del “pacchetto scuola”.
«Andremo a rivedere – prosegue – la legge sulle classi pollaio. La Regione è molto malata dal punto di vista economico, ma noi abbiamo capito le priorità, che sono giovani, diritto allo studio, formazione. Non ci dimentichiamo mai non solo perché è giusto, ma perché il Lazio è la Regione della conoscenza, della formazione e del sapere. Dobbiamo trasformare questa condizione – aggiunge Zingaretti – in un sistema che ricominci a correre. Sono molto contento che siamo riusciti a dedicare un milione per progetti regionali a sostegno dei percorsi extracurriculari, la memoria storica: porteremo il cinema nelle aule delle scuole superiori per portare la storia attraverso la discussione attorno ai grandi film del cinema italiano, porteremo il progetto United Model Nation per far simulare a 4-5.000 studenti in inglese le dinamiche presenti alle Nazioni Unite, un tema di drammatica attualità».
«La pace si costruisce anche con la cultura della pace – conclude -. Un altro milione è a disposizione delle scuole, per progetti studenteschi e dei consigli di istituto».

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni