Atuttapagina.it

Aeroporto, prosegue l’indagine per peculato

Gli uomini della Digos stanno passando al setaccio carte e documenti della società Aeroporto di Frosinone nell’ambito dell’inchiesta avviata dalla Procura del capoluogo sullo scalo aereo “fantasma”. Il pm Adolfo Coletta indaga per l’ipotesi di peculato dopo che la società ha sostenuto costi significativi – si ipotizzano 3 milioni di euro – senza arrivare a realizzare l’opera.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni