Atuttapagina.it

Basket Veroli, questa sera sfida alla capolista

«Arriviamo al big match contro la capolista Brescia con buona serenità e coscienti di aver lavorato bene in settimana. In particolare, abbiamo registrato significativi progressi nella fase offensiva del nostro gioco, laddove ritengo che i ragazzi abbiano maggiori margini di miglioramento, anche se a Trapani abbiamo comunque messo a segno 77 punti», così il coach del GZC Veroli Basket, Marco Ramondino, nel corso della conferenza stampa di presentazione della partita di questa sera – palla a due alle 20:30 – in casa contro Brescia.
«I giocatori stanno tutti bene, anche Casella che si è dovuto fermare un giorno per un piccolo problema del tutto superato, e sono pronti ad affrontare la capolista con la massima determinazione e convinti dei propri mezzi».
«Al nostro cospetto – ha proseguito Ramondino – avremo un team molto forte, costruito molto bene, sia nel quintetto base sia nella panchina, e non è un caso che le rondinelle guidino la classifica a punteggio pieno, unico roster imbattuto, dopo aver sconfitto corazzate come Barcellona e Trento, entrambe partite con i favori del pronostico, e lo stesso Capo D’Orlando nella gara d’esordio che non è mai facile per nessuno. Mi aspetto quindi un Brescia che rispecchi quanto fatto vedere nelle prime tre giornate: un team che vanta giocatori di grande livello nel quintetto base e di indiscusso spessore anche in panchina e che non lascia molte soluzioni di gioco agli avversari. Una squadra versatile tatticamente, di elevata qualità e grande esperienza. Senza dimenticare che a guidarla è quel Martelossi eletto lo scorso anno miglior coach della LegaDue. Andranno molto lontano, ne sono certo».
«Quanto a noi, punteremo sul ritmo, sul controllo dei ritmi di gioco e sulla nostra difesa, oltre che naturalmente sul gruppo, la nostra grande arma in più. Mi aspetto molto da Cittadini, nostro punto di forza sia dal punto di vista tecnico sia da quello emotivo. Cercheremo di aprire il campo con le due ali forti, soprattutto se dovessimo avere difficoltà nella fase offensiva. Insomma, cercheremo di rompere il loro equilibrio e di dargli fastidio. Ce la giocheremo, come sempre». (Ufficio Stampa Basket Veroli)

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni