Atuttapagina.it

Diossina nelle uova, controlli nel territorio di Anagni

Ci sarà un controllo non solo nelle frazioni di Faito, Valle di Dentro, Ponte del Papa e Pisciarello, ma in tutto il territorio comunale di Anagni. E’ quanto deciso dalla commissione Ambiente del Comune di Anagni, che vuole approfondire la vicenda della diossina ritrovata nelle uova dalla Asl di Frosinone. Lo scorso mercoledì il sindaco Carlo Noto aveva emesso un’ordinanza nella quale veniva vietato l’allevamento avicolo all’aperto e l’utilizzo e il consumo di ortaggi nelle quattro contrade. Ora il monitoraggio si estenderà a tutto il territorio comunale. Gli accertamenti sul livello di inquinamento costeranno circa due milioni di euro: il Comune di Anagni ha intenzione di chiedere un contributo economico alla Provincia di Frosinone e alla Regione Lazio.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni