Atuttapagina.it

Forum di Frosinone, secondo tentativo l’11 novembre

Il Consiglio comunale di Frosinone si riunirà nuovamente lunedì 11 novembre per ultimare la seduta di ieri, nel corso della quale, dopo due ore di dibattito, la minoranza ha abbandonato i lavori facendo venir meno il numero legale. «La città e in particolare il quartiere di via Selva Piana attendono da troppi anni la realizzazione del Centro servizi – dichiara il sindaco Nicola Ottaviani -, che renderebbe la zona finalmente moderna e vivibile. Con il passaggio finale della ricognizione amministrativa si potrà mettere fine ad una vicenda non esaltante anche sul piano strettamente giudiziario. Naturalmente la minoranza, come avviene in tutti gli organismi elettivi, non è obbligata a rimanere in aula e a mantenere il numero legale. Certo, però, che martedì notte, in considerazione di alcune assenze giustificate da impegni lavorativi o di salute di alcuni consiglieri della maggioranza, sarebbe stato auspicabile uno sforzo di maturità e di senso civico, soprattutto tenendo presente che la nuova delibera tenta di rimediare alla vecchia transazione votata dalla precedente amministrazione. Il paradosso, infatti, è proprio quello di assistere alla fuga dall’aula di alcuni di quei consiglieri comunali oggi in minoranza che, qualche anno fa, quando erano maggioranza, approvarono una transazione restituendo al privato l’immobile che era tornato in piena proprietà del Comune, a seguito della decadenza della concessione del diritto di superficie. Evidentemente il concetto di interesse pubblico e la valorizzazione del quartiere, per alcuni amministratori comunali di minoranza, ha una accezione molto particolare, troppo sbilanciata a favore del privato».

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni